Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version
Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 1 Due chiacchiere tra amici (presentiamoci)
 Don't cry for me Concertina
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Roberto Mahlab
Amministratore



2739 Inseriti
296 Gold
2344 Punti Rep.
Inserito - 24/09/2003 :  22:05:43  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Roberto Mahlab  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Roberto Mahlab
Si narra che una misteriosa danzatrice di flamenco di nome Juanita ci abbia dato il piacere di essere nostra ospite alla festa di ieri sera al foyer del teatro Franco Parenti a Milano...

La storia di un'isola telematica ripercorre spesso la Storia, ma in tempi piu' rapidi. Forse tra pochi tempobytes uscira' su questi schermi un nuovo film dal titolo :"Juanita". E una famosa cantante di nome Maria Concertone deliziera' la hit parade :"Don't cry for me Concertina..."
Eccone la trama... ed intanto che leggete, canticchiate il motivo, mi raccomando... (e quella sera nacque il sonoro corale sugli schermi di Concerto di Sogni...)

Isla de Concierto: situata nell'arcipelago delle Rispettos.
Abitanti : mmm... sarebbe il caso di fare la battuta abi-nontanti.
Capitale : Concerto City.
Forma di governo : repubblica moderata da una traballante giunta golpista.

Questo riportavano gli atlanti dell'epoca e tutto procedeva tranquillamente nella serenita'. I cittadini pagavano volentieri le tasse imposte dall'esoso ministro $Rob$, colui che toglieva di bocca le caramelle ai bambini per rivenderle ai grandi, ed ascoltavano con animo grato le esortazioni ad apprezzare la vita per quello che dava, pronunciate dal buon cancelliere Bepman, colui che toglieva le caramelle di bocca ai grandi per regalarle ai bambini a cui poi $Rob$ le ritoglieva.
E, come si dice, ciascuno aveva il suo posto e il suo mestiere sull'isola di Concerto. La tranquillita' ai confini era garantita dalle astronavi del prode Trewx, capo supremo della flotta in esilio dei mondi di Pling.

Le feste erano all'ordine del giorno sull'isola e gli abinontanti amavano ritrovarsi nelle allegre taverne di un teatro, a recitar poesie e racconti, tra bevande dell'epoca scelte da nobili conoscitori delle aranciate amare di buona annata. Grande clamore aveva destato una particolare celebrazione a cui, una sera di fine settembre, intervennero diversi abinontanti dell'isola e, nella Storia, essa restera' quella che diede inizio alla nostra storia.

Quella sera gli affari andavano a gonfie vele per $Rob$ (chi riesce a pronunciarlo avra' una istantanea riduzione delle tasse pari alla meta' del loro istantaneo raddoppio) e anche per l'amico Livio, che gestiva le scommesse sui campionati di calcio di molti abitanti di Concerto City e dei paesi confinanti. $Rob$ era gia' riuscito a piazzare al doppio di quanto le aveva pagate decine di bruschette e altri vari piattini.

Gli abinontanti si succedevano a recitare i testi, Elenafior e Francesca, Monica e Laura, Colibri' e Pierluigi, anche $Rob$ recito' la parte dell'artista incompreso a cui nessuno dava una lira, mentre Bepman immortalava la scena con una fantascientifica fotocamera per la quale non avevano ancora inventato la pellicola.

Poi entro' lei... Juanita. Sorrideva. $Rob$, sconvolto da quella celestiale visione, smise di colpo di progettare la rapina del secolo alla Bank of Times insieme ai fumetti di Bonnie e Clyde. Con gesto inusitato le regalo' una intera foglia di insalata, Bepman temette che il suo amico stesse male, Trewx diede l'allarme alle sue astronavi paventando un attacco dei vicini che, si vociferava, erano dotati di raggi alle cipolle di estrema potenza.
Bepman e $Rob$ non si rendevano conto che la realta' era molto piu' romanzesca : Juanita era una creatura prodotta a loro insaputa per clonazione statistica da alcune verdure nei laboratori dei sotterranei della municipalita' di concerto city ad opera dei famelici Cocco & Drilly, calatisi nei panni di scienziati pazzi.

Dovreste immaginarvi la scena amici : Juanita che si avvicina alla piccola Concertina, una deliziosa bambina a cui il perfido $Rob$ ha appena strappato un cioccolatino al latte che il buon Bepman le aveva appena regalato, lo stesso che il perfido $Rob$ le aveva gia' portato via pochi secondi prima... la bimba in lacrime.... e la melodiosa voce di Juanita che, guardando nei profondi occhi scuri la bambina, si leva dal balcone del bianco palazzo presidenziale intonando il ritornello della canzone che sara' famosa per molti tempobytes su tutte le reti :"Don't cry for me Concertina..." e il coro degli abinontanti che le fa eco anche dalle mail box in questo momento, con le lacrime che scorrono liberamente, mentre una brezza leggera smuove appena la bandiera della repubblica nel cielo stellato e un commosso $Rob$, divenuto buono, all'improvviso esclama :"Non chiedetevi cosa puo' fare Concerto per voi, ma che cosa potete fare voi per Concerto!".

Notizie dell'ultima ora dall'inviato della Cns - Concerto News System
Concerto City : una folla oceanica ha invaso pacificamente le strade e le piazze della citta' cantando e scandendo lo slogan "Juanita for President" e chiedendo ai reggenti di dividere con lei il potere. Nevica a Concerto City stasera e una magica polvere scintillante ricopre i fiordi, dove le barche delle voci attraccano, raccolte con delicatezza dai guardacoste plinghiani e dalla Bep-mobile, nevica sui monti del mondo alla rovescia, dove nelle acque placide dei laghetti si osservano come in uno specchio le bianche cime delle montagne, dove l'unica moneta a corso legale e' il Sorriso, composto da dieci Sguardi Tristi delle Farfalle dalle Ali Color Giallo Pastello... sull'isola dove il calore di una notte di autunno riscalda i brividi del vostro inviato speciale la cui gola e' stata appena invasa dai cattivissimi germi aereotrasportati del raffreddore e che ha pensato di raccontarvelo in questo modo, sicuro che tra gli abinontanti dell'isola di Concerto ci sara' una gara a chi gli compra le aspirine.

...e con l'orsachiotto a fianco si addormento' beatamente, cullato dagli effetti del bicchierone di latte caldo con due dita di Cognac.. sognando....e in sottofondo.. "don't cry for me Concertina"....

When I feel something...
when I am so sad..
no place in the world to hide..
no place with myself...

when I'm begging...
to the time to heal...
to the wind...
please take me away....

don't cry for me Concertina...
a path for a place to listen...
whatever I like...
whenever I wish....
to share me with the people...

don't cry for me Concertina...
I seek in your eyes and I wonder...
maybe I'm not alone...
maybe I can smile...
whenever you smile me...

and I hope you..
will be so close to me..
forever...
across the life's sea...

my time... my tears... my heart...

don't cry for me Concertina.....

Ok, ok, regia, sfuma, sfuma, bene ragazzi, abbiamo ammaliato i concertisti, non male, adesso pausa aranciata per spiegare al nostro pubblico...

Concerto reale: ieri si e' svolto il primo incontro al foyer del teatro Franco Parenti, con contorno letterario, tanti ne seguiranno, perche' concerto non e' un luogo, e' un'idea, uno stato dell'animo interiore che ci porteremo sempre dietro, anche quando, tra i tempi dei tempi, concerto volera' lontano.

Molti amici ieri sera sono venuti, molti verranno le prossime volte, ma tutti gli abinontanti che scrivono e leggono in questa casa del rispetto saranno sempre presenti, anche se per spazio distanti, un ricordo particolare a chi ci ha lasciato, dopo averci insegnato, e un abbraccio a chi rimane parte di noi.

Roberto

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Struggente Singapore
Tema Avrei voluto
Tema ^^^Due parole di dissenso^^^
Tema Lettera di Samar agli amici italiani
Tema L'ultimo Shawrma
Tema Invito 15 maggio
Tema ecco le torte promesse
Tema Incorniciato Missione geranio 
Tema Concerto Express
Tema Euro sopra, non sottovalutato
Tema Lo Shofar di Gerusalemme al Maestro Aldo Ceccato
Tema Cuore (rossonero) infranto.
Tema Incorniciato Il lato oscuro della logica 
Tema "L'Opinione" del 27 maggio 2005
Tema PREMI LETTERARI 3 di Simone Fagioli
Tema 20 POESIE E 17 QUADRI DI FRANCESCA GIRAUDI IN MOST
Tema 11-19 giugno a Milano - Israel Point
Tema Incorniciato Tutti contenti? No, non tutti
Tema Incorniciato L'anno prossimo a Gerusalemme
Tra Indovinelli
-----------------------------------------
Vai a:

Pagina Caricata in :1,70
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page