Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 Concerto di Sogni ha fatto
 Lettera a Emergency
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Precedente  
Roberto Mahlab
Amministratore



2845 Inseriti
296 Gold
2450 Punti Rep.
Inserito - 16/12/2002 :  20:42:41  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Roberto Mahlab Invia un Messaggio Privato a Roberto Mahlab
Spett.
Emergency
Via Bagutta 12
20121 Milano

Milano, 16 dicembre 2002

Gentili amici,

a nome della rivista culturale Concerto di Sogni avevamo organizzato con i nostri soldi una festa per Emergency, per curare un bambino iracheno, avevamo raccolto fondi per l'opera meritoria, abbiamo poi aiutato a cercare pubblico per lo spettacolo di Moni Ovadia in vostro onore, abbiamo trascritto sulla nostra rivista le sue parole :"cento, mille Emergency".

Poi c'e' stata quella lettera, in cui accusavate Israele e solo Israele per un conflitto di cui Israele e' parte, ma non causa, accennavate alla Shoa', l'Olocausto avvenuto in Europa, nella vostra Europa, in cui gli ebrei sono stati sempre considerati alieni, accennavate alla Shoa' affiancando con una banalita' sconcertante situazioni inidentificabili. Queste vostre parole hanno arrestato all'istante il nostro slancio per voi, siamo stati tra i "trenta" che voi avete scritto aver protestato, mentre, avete detto, avete ricevuto migliaia di attestati di condivisione, siamo stati tra i trenta che hanno usato comunque parole pacate per invitarvi a riflettere sulla gravita' non solo di notizie non equilibrate che diffondevate, ma anche per invitarvi a ritirare quella frase irrispettosa della Memoria.

A fianco del ripudio vostro della guerra, non abbiamo letto il ripudio della dittatura, a fianco delle critiche ai paesi democratici non abbiamo letto una parola contraria ai dittatori che soggiogano i loro popoli.

Per tutto questo, pur rimanendo vicino nel cuore ai vostri medici sul campo e alla loro meravigliosa opera, ci allontaniamo dalla vostra organizzazione politica che invece si e' installata in Italia, di cui non condividiamo le scelte storiche, perche' non riteniamo coerente essere contrari alla guerra, se non si e' nello stesso tempo contrari alla dittatura, non riteniamo condivisibile che si mettano alle finestre bandiere contro la guerra se su quelle stesse bandiere non si ricorda che esiste gia' anche un'altra guerra, quella dei dittatori contro i loro stessi popoli, i primi nemici dei popoli che voi intendereste proteggere. Non considerare le due facce della questione a nostro parere avvicina la guerra, al contrario di quanto sostenete.

Ad un miglior incontro e con i migliori auguri.

Roberto Mahlab Beppe Andriano'

www.concertodisogni.com

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Carmen is Here...
Tema KATRINA...riflessioni
Tema Simon Wiesenthal 
Tema Incorniciato Il nome di io
Tema Imperdonabilmente..
Tema Un normale week end di paura...
Tema Invito - Milano 20 ottobre 2005
Tema Gaza e dopo - incontro con Jonatan Bassi
Tema Incorniciato ChocoWhite e le sette dive
Tema LETTERA APERTA AI CONCERTISTI DI BUONA VOLONTA'
Tema 3 novembre-ConcertodiSogni per la vita di Israele
Tema Kaddish per Nassiryia
Tema Samuele Navarro a Gerusalemme 
Tema Mi date un chiarimento?
Tema Ci presentiamo....
Tema Splat
Tema Incorniciato Le stesse dita
Tema Ho sbagliato!
Tema 12 novembre giorno dei martiri per la patria 
Tema Ci sei 2006?
-----------------------------------------
Vai a:

Pagina Caricata in :2,08
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2021 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page