Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version
Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"
'


 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 Home
 Archivio Notizie
Notizie Cerca Notizia
Disneyland Paris: Magia allo stato puro. Inserita da Renato Attolini 13/11/2014
15:34:51

La consapevolezza di trovarmi subito in un modo fatato l'acquisisco al momento del check-in all'hotel Disney dove ho prenotato il soggiorno. Concentrato come un concorrente al domandone finale del quiz 'L'eredità' faccio appello alla mia memoria per ricordarmi tutto quello della lingua francese che ho imparato nella mia lunga vita, sapendo che non sarà comunque sufficiente ad evitarmi figure barbine ed esordisco con un classico 'bonjour' rivolto alla ragazza della reception la quale mi risponde sorridendo con un :'Buongiorno signori e ben arrivati', dopodiché in un italiano perfetto mi darà tutte le informazioni possibili ed immaginabili...

Leggi l'articolo Commenti (0)
Quelli del palazzone Inserita da Renato Attolini 04/05/2014
18:01:41
Non pensavo potesse succedere anche a me, ero convinto fosse un aspetto della vita che riguardasse solo gli altri, ma purtroppo sono stato smentito e anche duramente: sto invecchiando, anzi sono invecchiato.
Non me ne sono accorto tanto dal fatto che l’aumento dei chili e la diminuzione dei capelli sono fattori direttamente proporzionale all’avanzare dei miei anni. Un pochino c’entra magari anche la commessa del supermercato che nel giorno dedicato allo sconto per gli over 60 ti dice con un sorriso che non occorre che le mostri la carta d’identità, come a dire che si vedono benissimo gli anni che ho. Ma come sarebbe? Io mi aspettavo invece che me la chiedesse magari anche con tono asciutto e scortese (d’altronde molte commesse eccellono i...

Leggi l'articolo Commenti (0)
La Forza della Voce Inserita da Roberto Mahlab 01/02/2014
12:15:06


Il libro sfogliabile

La parola alla società italiana

La Forza della Voce


PREFAZIONE

Il mio nome è Roberto Mahlab, sono una persona comune, uno dei tantissimi titolari d'azienda del nostro paese.

Il mio desiderio è mantenere in vita l'azienda creata dalle illuminate persone che mi hanno preceduto e soprattutto garantire i posti di lavoro ai miei dipendenti, divenuti con il tempo fratelli e sorelle. Tutto questo a dispetto di una amministrazione della cosa pubblica che pare voler sempre mettere ...

Leggi l'articolo Commenti (0)
Un Amore di Rivoluzione Inserita da Roberto Mahlab 27/12/2013
11:56:00
Erano i tempi di una dinastia crudele
indifferente alla voce del popolo
io ero uno straniero venuto dall'oriente
dove il pensiero era l'ascolto.
Un giorno uscii di casa per fare la rivoluzione
per portare allo scoperto la mia interiorità
dopo tanta sofferenza
questa era la realtà
per incontrare qualcuno di più importante.
Me la ritrovai al fianco in abiti dimessi
neppure mi accorsi della sua bellezza
lei era uscita di casa lo stesso giorno
per fare la rivoluzione
per incontrare un uomo che aveva scritto delle parole
per uscire dalla superficie verso l'interiorità
non il caso o la causa e l'effetto
quel momento fu sincronia.
Facemmo la rivoluzione e io vidi
quello che altri non vedevano
la sua bellezza interiore
ma gli sg...

Leggi l'articolo Commenti (0)
Il tuo Concerto di Sogni Inserita da Roberto Mahlab 15/11/2013
16:38:50
LUISA CAMPONESCO

Ci hai insegnato che con la scrittura si può cambiare il mondo

Con infinito amore da tutti noi

La tua arte



Leggi l'articolo Commenti (0)
Un minuto a mezzanotte Inserita da luisa camponesco 21/02/2013
17:08:31


Un minuto a mezzanotte


La mia vita è fatta di sensazioni, di percezioni a volte talmente intense da mettere i brividi. L’udito è il senso che funziona meglio, forse per compensare la miopia che mi affligge fin dall’adolescenza, ma non è detto che un udito molto “fine” sia sempre un vantaggio. Infatti sentire anche il più piccolo fruscio, credetemi, può essere alquanto stressante. I compagni di scuola mi scherzavano dicendo che avevo “l’orecchio bionico” confesso che mi faceva comodo per cogliere i suggerimenti nelle verifiche orali, ma non vorrei tediarvi con le mie performances udi...

Leggi l'articolo Commenti (0)
Storie dal Bosco Incantato - Un nuovo arrivo Inserita da luisa camponesco 24/09/2012
17:42:09

Storie dal bosco incantato
Un nuovo arrivo

Ogni giorno è sempre bello e luminoso nel magico regno d’Abetaia anche quando non accade nulla si trova sempre un modo per discutere, ma qualcosa stava davvero per accadere.
Un fremito, un battere d’ali, Lumachina drizzò le antenne, la farfalla Rosalinda si affannava a seguire Rondine ma inutilmente, Rondine si era già posata sul balcone di Altea.
- Rosalinda, Rosalinda che succede? – chiedevano tutti in coro, ma Rosalinda non aveva tempo doveva raggiungere al più presto il palazzo della regina.
Giunse stremata dalla fatica, intanto R...

Leggi l'articolo Commenti (0)
Sincronia Inserita da luisa camponesco 02/09/2012
12:25:34


Sincronia

Non ho mai fatto caso, d'altronde non avrei potuto, vendo orologi d’ogni tipo, dimensione e caratteristiche, ad alcuni clienti infastidisce il loro ticchettio, ma per me è solo musica.
Questo negozio rappresenta la mia vita e non solo, ma anche quella di mio padre, del nonno e non ricordo più quale altro antenato, sta di fatto che alcuni pezzi sono molto, molto antichi e quando domandavo a mio padre come fossero venuti in nostro possesso, diceva di non saperlo e cambiava subito discorso, ora non potrò più chiederlo, mio padre è morto da vent’anni ed io ho superato da poco i settanta ...

Leggi l'articolo Commenti (0)
L'estate va finendo.... Inserita da luisa camponesco 22/08/2012
11:28:59


Fra qualche giorno sarò di nuovo in città, non so decidermi se esserne contenta oppure no. Ieri pomeriggio la colonnina di mercurio ha segnato 35° all’ombra, solo a notte inoltrata ho trovato un po’ di refrigerio, non è un fatto così strano, anche in passato è accaduto qualcosa di simile lo rammento bene come lo rammenta la gente del posto.
Anche stamattina ho fatto la consueta corsetta sul lungo lago, incontro sempre le stesse persone, alcune italiane ma la maggior parte straniere. Cronometro i minuti, sempre alla stessa ora, sei minuti dai campi da tennis all’imbarcadero, 15 minuti al cancello di casa e ritorno, un paio di km, ...

Leggi l'articolo Commenti (1)
Karpathos, vento selvaggio Inserita da Renato Attolini 01/08/2012
23:50:39
Un’idea di “che aria tira” usando un gioco di parole la si ha immediatamente al momento dell’atterraggio: l’aereo oscilla vistosamente mentre sotto di noi si vede solo il mare. Un momento di panico subito passato ma quando si sbarca si è investiti da un vento fortissimo al quale solo gli abitanti di Trieste abituati alla temibile bora non farebbero caso. Ecco il benvenuto di Karpathos! La speranza che cessi o quantomeno si calmi verrà delusa nei giorni a seguire. Sistematici in albergo scopriamo che il mare antistante non è dei migliori anzi è di difficile accesso sia per noi che a maggior ragione per la piccolina e oltretutto così pieno d’alghe che io ho ribattezzato la località “Algatraz” provocando lo scoramento della grande che non sopp...

Leggi l'articolo Commenti (0)
Il precariato in Italia Inserita da Roberto Mahlab 27/06/2012
20:00:16
Concerto di Sogni è partecipe della scena artistica del nostro paese che riconosciamo non poter essere scevra dalla considerazione del momento storico ed economico attuale. Per questo sui nostri spazi abbiamo sempre mantenuto una ampia porta aperta alle notizie della realtà sociale e internazionale. L'Italia è coinvolta nella grande crisi planetaria e anche nel nostro paese siamo in cerca di risposte, proposte e soluzioni. Oggi siamo nei nostri studi insieme ad una nota esperta in campo nazionale di integrazione e di problemi del lavoro.

Concerto di Sogni : Benvenuta Dottoressa, uno dei temi più sentiti nel dibattito del nostro paese è quello dell'occupazione che risente particolarmente della recessione. Ci sono diverse ten...

Leggi l'articolo Commenti (0)
Sorpresa al Cairo Inserita da Roberto Mahlab 17/06/2012
17:35:04
Concerto di Sogni : Ricapitoliamo Malak, tutto sembrava procedere bene tra i due turni delle elezioni presidenziali, con un parlamento in funzione e la discussione aperta sui futuri doveri del presidente e invece giovedì è successo di tutto ... e adesso non c'è più il parlamento, nessuno sa quali saranno i doveri del presidente che si sta eleggendo e la giunta militare ha ripreso in mano il potere legislativo...

Malak Mankarious : io sarei soddisfatto per lo scioglimento del parlamento, che a mio parere, oltre ad essere irregolare come stabilito dalla corte costituzionale, era un incubo per tutti gli egiziani. Sarei soddisfatto anche per la legittimazione della candidatura del generale Ahmed Shafiq alla presidenza e persona...

Leggi l'articolo Commenti (0)
A casa di Antonio Fogazzaro Inserita da luisa camponesco 08/06/2012
09:43:25


A casa di Antonio Fogazzaro


Una passeggiata come un’altra, tanto per spezzare la monotonia giornaliera, è questo che pensavo salendo sul pulman che mi avrebbe portato ad Oria passando dalla Svizzera. E così sotto un cielo che non prometteva nulla di buono arrivai a quella sponda del lago di Como. Prima ancora di entrare nella villa mi ero già innamorata. Il piccolo borgo conserva tutt’ora un fascino antico, fatto di viottoli, approdi e giardini.

Casa Barrera appartenev...

Leggi l'articolo Commenti (0)
La terra trema - Finale Emilia , Mirandola ... Inserita da Elena Fiorentini 04/06/2012
11:12:13
La terra trema, non abbandoniamoli e non è vero che non bisogna andare...andiamoci invece, e non a mani vuote.

Appunti di viaggio nelle zone dove la terra ha iniziato a tremare la notte del 20 maggio

SOS, Il telefono azzurro
S.O.S. Telefono Azzurro ONLUS, la prima linea telefonica per la prevenzione dell’abuso all'infanzia e per la tutela dei bambini e degli adolescenti, è nata a Bologna l’ 8 giugno del 1987.

Ho contattato il "telefono azzurro" dopo che mi era stato detto che avevano montato un tendone a Finale Emilia per raccogliere i bambini terrorizzati e sradicati dalle loro case e dalle loro scuole. Hanno bisogno di cancelleria e abiti nuovi ...

Leggi l'articolo Commenti (0)
A che cosa servono i libri Inserita da Roberto Mahlab 30/05/2012
21:44:11
"Ma che sei venuto a fare anche oggi?", mi chiese scherzoso l'addetto al guardaroba della palestra, mentre mi porgeva la chiave del mio armadietto. "Sono a pagina 400, devo pur andare avanti", sorridendo gli mostrai il libro "Fall of giants" di Ken Follett, novecento appassionanti pagine sulla Storia romanzata del novecento. "E così invece di seguire la scheda che ti ha preparato l'istruttore, ti siedi sulla panca a leggere, vero?", ribatteva lui di rimando.
Riposi anche il libro nell'armadietto e per poco più di mezz'ora mi avventai sul tapis roulant e poi i soliti mille addominali e gli esercizi ai pesi. All'uscita il solito richiamo ironico :"non si vedono proprio i progressi nel fisico, l'ho detto io che in palestra tu ci vai a leggere...

Leggi l'articolo Commenti (0)
Pagina 2 di 52 15 Temi Prec. | 15 Temi Succ.

Pagina Caricata in :5,25
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page