Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 4 Favole e Racconti / Tales - Galleria artistica
 Caro amore ti scrivo……..
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Mercedes
Emerito


Italy
106 Inseriti
100 Gold
111 Punti Rep.
Inserito - 01/04/2009 :  19:44:59  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Mercedes Invia un Messaggio Privato a Mercedes

Caro amore ti scrivo……..

E’ con una certa riluttanza che prendo la penna e cerco di mettere sulla carta i pensieri che si affollano nella mia mente. Cercare di rendere in parole quel sentimento che ci ha legati profondamente per circa cinque anni è veramente impresa grande. Nel corso di questi anni avrei voluto dirti tante cose, spiegarti come era il mio sentire per te. A volte ti vedevo preso e lontano, anche perché tu sei in una città diversa dalla mia, e quindi lontano. Nel mio slancio amoroso avevo costruito per noi uno spazio fatto di dolcezza, in cui rifugiarci quando la bufera del mondo esterno cerca di travolgerti. La diversità tra di noi è stata annullata di colpo e in te ho visto un uomo che mi amava, anche se più giovane di me. Man mano, giorno dopo giorno sei diventato il mio centro di vita, il mio solo scopo, la sola spalla sulla quale potevo posare il mio capo. In realtà (e questo l’ho capito in seguito) io ero il tuo punto di riferimento, il tuo porto sicuro in cui riposare quando cercavi rifugio, e come i bambini io ero per te l’unica che ti aprisse le braccia per rifugiarti quando ti sentivi sperduto. Ma c’è sempre stato in te qualcosa che mi sfuggiva, un’ambiguità che non riuscivo a comprendere. Si, è vero abbiamo avuto momenti bellissimi, momenti in cui dolcezza, tenerezza e amore si fondevano in un’unica grande luce. Ma poi, bruscamente mi riportavi alla realtà col tuo modo duro e disincantato. Alti e bassi, la mia vita è stata alti e bassi…..con te intendo, ma io ti ho sempre giustificato pensando che era la tua professione a metterti in condizioni di vedere il lato crudo e spietato della vita. Un medico che è a contatto con malattie che minano il corpo e recano sofferenze, che recano il disfacimento fisico e psichico, malattie che lo stesso medico non sa come affrontare. Poi, venivi da me e dimenticavamo per pochi istanti, troppo brevi ahimè, il mondo di fuori. In una operetta c’è una bellissima romanza che il tenore canta alla sua amata…..”vieni, entriamo e poi, l’uscio sarà tra il mondo e noi”. Avrei voluto dirti, con parole mie quello che rappresentavi tu per me….l’inizio e la fine di ogni cosa al mondo, il respiro e il palpito…..Ma non te l’ho detto per timore di sembrarti troppo “molle”, troppo “scivolosa”, troppo “innamorata”. Eri solo un “impasto” di bugie e di ambiguità, ne presi coscienza. Dopo un periodo in cui tutto sembrò finire venne a ricrearsi tra noi la vera atmosfera di una coppia. Non volevo crederci, ero in cima alla vetta…e ti avevo perdonato tutto...Poi però tutto è cambiato, quel giorno, un infame giorno, troppo bruscamente e rapidamente. Un avvenimento che ha segnato e segnerà la mia vita per sempre. Voglio sperare che segnerà anche la tua, e quella di chi mi ha ferito con cattiveria. Una “scappatella” con una donna molto diversa da me, diversa al punto tale che può essere paragonata come il negativo al positivo. Forse, ora che tutto è finito lo sai anche tu. Era una semplice conoscenza che ti si è “strusciata” addosso, che s’è rivelata infida come un serpente, che non ha avuto il coraggio delle sue azioni. Ma tu lo hai fatto, hai barattato un sentimento per un pugno di spazzatura. E’ finita così. Non posso disprezzarti ora perché ti ho amato troppo, perché la fine è recente e soffro troppo, ma il giorno che questo amore sarà morto, il giorno in cui non soffrirò più, io ti disprezzerò…..amore, ti disprezzerò


Mercedesmarconi

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Incorniciato Il ritorno di Altair luomo venuto dalle stelle
Tema Incorniciato Alle prime luci dell'alba
Tema Incorniciato Alle prime luci dell'alba - parte seconda
Tema Incorniciato Orme antiche
Tema Incorniciato Sepoltura
Tema Incorniciato Cenere
Tema Incorniciato Un'anima a metà
Tema Incorniciato Angoscia
Tema Incorniciato Bambino
Tema Incorniciato Abbandono
Tema Incorniciato Piove
Tema Incorniciato La voce del cuore
Tema Incorniciato Tu sospiro d'amore
Tema Incorniciato Il sogno
Tema Incorniciato Aspetterò
Tema Incorniciato Un sogno
Tema Incorniciato Danzerò fino all'alba
Tema Giusto per rompere il ghiaccio
Tema Incorniciato Una e-mail
Tema Incorniciato Il cardo in fiore
-----------------------------------------
Vai a:

Pagina Caricata in :1,78
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2021 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page