Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version

Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"
'

'
' '
 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 2 Film, Spettacoli e libri, Arte
 White Oleander
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Mina
Emerito


Italy
127 Inseriti
106 Gold
132 Punti Rep.
Inserito - 09/02/2003 :  22:17:59  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Mina
La personalità di una bambino riceve nell'infanzia una impronta indelebile ad opera della famiglia.
Nel momento preciso dunque , nel quale ogni essere umano viene alla luce, ha una sorta di "destino segnato", al quale è spesso difficile sottrarsi. La personalità di ciascuno di noi, infatti si modella inevitabilmente, in funzione del gruppo nel quale cresciamo e viviamo.
Nel ricca varietà di interazioni genitori-figli, il rapporto madre-figlia è sicuramente uno dei più particolari, perché nonostante la presenza contemporanea del padre verso il quale la bimba prova sentimenti di attrazione, la madre è colei che "ci ha creato" e alla quale ci sentiremo sempre e comunque profondamente legati, anche se in alcuni circostanze vorremmo negarlo a noi stessi.
Michelle Pfeiffer è una madre la cui forza è tale da spingerla a scolpire il destino della propria figlia, anche dopo essere stata rinchiusa in carcere, per l'omicidio del proprio uomo.
La creatura che ha messo al mondo è una proprietà, che questa donna cerca, con ogni mezzo a sua disposizione, di plasmare a sua immagine e somiglianza, ostinandosi a non voler ammettere che è lei ad essere sbagliata, non gli altri e la realtà.
"l'amore ti dà solo dolore" mentre l'odio è fonte di forza………….queste parole chiariscono, senza ombra di dubbio alcuno, che la fonte del sua forza e del suo odio è l'amore stesso, che lei ha alimentato non solo quando ha "creato" la figlia, ma anche verso lo stesso uomo che ha ucciso………ogni cosa però si è rivelata una pura illusione………….ogni suo sentimento è stato prontamente "ucciso"……..e allora perché crederci ancora?
Accade però che anche la realtà possiede una sua forza intrinseca, che può rivelarsi, permettendo che questo legame di sangue si rompa, senza che venga rinnegato………… e Astrid riesce a trovare questa nuova forza, tanto intensa da vincere il potere di colei che l'ha creata.

Mina

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema le parole......
Tema mi sento sola
Tema parole per l’amore perduto o ritrovato...
Tema ....vivere....
Tema AMORE GRATUITO
Tema detesto la domenica
Tema Il futuro di Concerto di Sogni
Tema solitudine ed amicizia mancata
Tema Magie......
Tema meglio
Tema Che natale da cani...
Tema Facciamoci gli Auguri per il 2003
Tema Un Natale da solo
Tema auguri beppe
Tema Ritorno in anticipo :-)
Tema I sogni...
Tema Rosa Funzeca
Tema Vi dedico.....
Tema I consigli del grillo beppe
Tema "Donne che amano troppo"
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :5,20
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page