Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 Concerto di Sogni ha fatto
 La mostra di Samuele Navarro
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Beppe Andrianò
Amministratore


Italy
2293 Inseriti
285 Gold
1923 Punti Rep.
Inserito - 13/07/2003 :  20:53:36  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Beppe Andrianò Invia un Messaggio Privato a Beppe Andrianò
E' con estremo piacere che vi annunciamo che tra poco sarà integralmente visitabile la mostra virtuale di Samuele Navarro.
Abbiamo avuto il piacere di incontrare e conoscere questo artista e questo uomo e siamo sicuri che la sua arte vi colpirà come ha colpito noi.




Mostra personale di Samuele Navarro


http://www.concertodisogni.com/navarro

E questa è la recensione di Roberto Mahlab
http://www.concertodisogni.com/mp/link.asp?TOPIC_ID=4813


Roberto Mahlab
Amministratore



2845 Inseriti
296 Gold
2450 Punti Rep.
Inserito - 14/07/2003 :  23:59:02  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Roberto Mahlab Invia un Messaggio Privato a Roberto Mahlab
Mesi fa la Signora Navarro invito' Beppe e me nell'ufficio nel centro di Milano per raccogliere la documentazione di una grave serie di atti di antisemitismo che si sono svolti nella nostra citta'.

Appena entrammo in quell'ufficio rimanemmo abbagliati da una serie di quadri appesi alle pareti, fummo all'improvviso immersi in un vero sogno, stavamo osservando i dipinti del marito, Samuele Navarro. Alla fine della serata ci lasciammo con una promessa, che saremmo tornati a fotografare quei dipinti per Concerto di Sogni e che avremmo avuto l'onore di parlare con Samuele stesso.

Non ritrovammo in noi pace fino a che non riuscimmo a mantenerla.
Pochi giorni fa e' avvenuto ed ora la mostra di quadri e' su concerto.

Samuele ci attendeva sotto l'ufficio, una persona dallo sguardo cristallino, dall'aspetto magro e forte allo stesso tempo, di una simpatia che riempie il cuore. Abbiamo subito iniziato a parlare, gli abbiamo chiesto di lui e ci ha raccontato che e' nato a Salonicco e durante la seconda guerra mondiale, ancor bambino, riusci' a scampare dalla furia nazista che sterminava il popolo ebraico. Salpo' per la Terra Promessa e si ritrovo' a Gerusalemme, fino alla rifondazione dello Stato di Israele. Poi l'Italia, Milano e gli studi del suo mestiere, architettura.
E dipingeva, come ricordano i suoi compagni di universita' di allora.
Ci narrava questi eventi storici di cui fu vittima e protagonista con voce tranquilla e non ci siamo potuti non chiedere quale incredibile forza hanno trovato i nostri padri per poter narrarci come normali vicende di vita avvenimenti cosi' drammatici eppure riuscire a vivere e a costruire con grande animo. Una tranquillita' che avremmo scoperto anche nella sua pittura.

Gli abbiamo chiesto se gli eventi e i viaggi e le nazioni avessero avuto influsso sulla sua arte e ci ha risposto ancora con serenita' assoluta che ha sempre dipinto. Una sensazione di arte interiore, indipendente, intensa.

I suoi quadri, Beppe li ha fotografati uno per uno quelli appesi alle pareti dell'ufficio. A bocca aperta eravamo, piani diversi ottenuti con la scelta di tante sfumature di colore e non e' finita, quando vi pare di esservi impadroniti del tema, guardate piu' in profondita' e scoprite altri visi che si fanno strada sullo sfondo, e' una pittura che non finisce mai, nelle forme geometriche che si trasformano in arte pura e che guardano verso l'orizzonte, verso lontano, da fuori l'universo, ma dentro di esso, forme che guizzano, che si rincorrono, che si uniscono a formarne altre e i colori sono cosi' vivi, tutti, che se tutte le pareti di una casa fossero affrescate solo dalle opere di Samuele Navarro, non ci si stancherebbe mai di guardarle.
Mi sono sentito immerso e stavo bene, non volevo uscire.

Abbiamo chiesto a Samuele se i quadri avevano dei titoli e ancora una volta ci ha risposto con tranquillita' che non avevano titoli.

Mentre tornavamo a casa dopo il servizio, Beppe e io ne abbiamo parlato e ci siamo detti che i titoli erano gli stessi della vita di Samuele, i mondi di un'anima, il titolo era uno solo, quello dello scorrere della vita, il titolo che porta da Salonicco a Gerusalemme a Milano, che narra di pittura che si estende in profondita', l'interiorita' che si espande all'esterno e sale. Non c'e' titolo per una vita, uno scorrere di immagini che la disegnano, la rappresentano, per come ha visto e vede il mondo la sua anima di artista e di uomo.

Adesso guardate che cosa la grande bravura di tecnica fotografica Beppe offre a Concerto di Sogni.

Un grande abbraccio di affetto da tutti i concertisti a Samuele, non ci sono parole per esprimere che cosa regalano i suoi immensi quadri, grazie e con tanta ammirazione da tutti noi.

Concerto di Sogni



Vai a Inizio Pagina

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Incorniciato Il taxi che andava -in- piano
Tema Incorniciato La finestra
Tema Un altro giro di Giostra di Tiziano Terzani
Tema Le Crociate, Il film
Tema Cantine aperte ad Asti - Concerto C'e'! 
Tema Cuore (rossonero) infranto.
Tema Libro "Stato di Paura" di Michael Crichton
Tema classifica di invio newsletter...
Tema PREMI LETTERARI 3 di Simone Fagioli
Tema il tagliando -2 Rimessa a nuovo
Tema ...ciao da chiara...
Tema Incorniciato Gli angeli ritornano..
Tema ciao da romina
Tema Complimenti agli ultimi arrivi
Tema Grazie Yama
Tema 21 06 05
Tema Anche io mi presento........
Tema rieccomi
Tema SOS libro
Tema Domande
-----------------------------------------
Vai a:

Pagina Caricata in :3,83
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2021 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page