Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 900 Spazio Scuola
 Tema sull'amicizia
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
spazioscuola
Emerito



121 Inseriti
100 Gold
126 Punti Rep.
Inserito - 02/12/2009 :  10:32:31  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a spazioscuola

Miriana Figliola, studentessa bresciana, affronta il tema dell’amicizia. Un approccio alquanto originale perché si sviluppa sulla traccia di un ipotetico dialogo di due grandi autori e filosofi del diciannovesimo secolo.

Tema sull'amicizia



"L'amicizia è una sciocca e futile occupazione di tempo per uomini annoiati.
certo, ti fa passare più velocemente le giornate, ma forse avete dimenticato il dispendio di tempo, denaro e attenzione? Troppo faticosa!"O.Wilde
"che dite caro collega, l'amicizia è un sentimento quasi più raro del vero amore, anzi, essa è una riesumazione dell'amore nelle sue doti più disinteressate" F.Nietzsche




Visto che per me definire cos'è veramente l'amicizia è più difficile che prendere un bell'8 in matematica, proverò a farmi aiutare da questi due saggi scrittori-poeti.
osservando un loro dibattito potrei capire cosa veramente significhi l'amicizia.

"ma suvvia collega, ragioni con la mente, deponendo per un attimo il suo spirito libero di cuore pulsante. Fin dall'antichità gli uomini si sono aggregati tra di loro dando vita a delle comunità.Ma questo è avvenuto, non tanto per un sentimento nobile e profondo, quale lei definisce l'amicizia, ma più semplicemente per utilità.
Quest' "amicizia dell'utile" la possiamo trovare anche ai giorni nostri sa?Crede che le assemblee di persone della nostra classe sociale siano riunioni tra amici?assolutamente no. Sono riunioni tra banchieri, commercianti ed avvocati.
Ognuno con il proprio titolo, la propria fama e il proprio grandissimo Ego.
Io non oso considerare neppure lei un amico, ma piuttosto un conoscente o meglio ancora un nemico.
Dopotutto io scelgo i miei amici per il loro bell'aspetto, le mie conoscenze per il loro buon carattere e i mie nemici per la loro acuta intelligenza."(wilde)
"Amico, non dica cosi, non mi confonda, non so se essere deluso o lusingato dalle sue parole.
Però sono convinto che l'amicizia vera, come l'amore, esista veramente. Forse lei non ha mai avuto la fortuna di trovarla, o di riconoscerla.
L'amicizia è un sentimento più pulito e disinteressato.
Non vive di rancori, ma di gioie nel veder gioire l'altro.
Soffoca le gelosie e l utilità, supera l'egoismo umano ed innalza gli individui fino alla richezza fatta di liberazione, sicurezza ed assoluta fiducia.
L'amicizia supera l'amore, anche il più profondo perchè l'amicizia non è una promessa di fedeltà, ma una giuramento solenne.
Difficile da stipulare, ma quasi impossibile da dissolvere.
Certo, può essere sottoposto a dure prove, sottili incertezze ed inutili preoccupazioni.
Vi chiederete perchè definisca le proccupazioni inutili..?! Ve lo spiego subito. Perchè l'amicizia non si deve difendere dalla gelosia o dal tradimento, ma deve soltanto godere delle enormi ricchezze di cui dispone. deve soltanto essere vissuta.
c'é sempre un grado di pazzia nell'amicizia, cosi come c'è sempre un grado di logica nella follia.
Quindi mio caro amico, lei può considerarmi come vuole, un nemico o un conoscente,ma non può impedirmi di considerarla un mio caro e grande amico.
Pertanto non imprigioni il mio cuore pulsante e mi lasci vivere di illusioni e speranze."(nietzsche)
"Ma dica, come faccio a definirla amico se ci vediamo a malapena 2_3 volte all'anno?"
"Oh mio caro, ha ancora cosi tanto da imparare. Essere amici non vuol dire sentirsi ogni giorno, ma volersi bene ogni giorno."


..Il dialogo continua, ma a noi non interessa più.

“Fatti e riferimenti a cose o persone sono puramente casuali, ma ammetto di aver copiato l'idea del dibattito da Galileo nel suo libro"il dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo". Ho usato il corpo e il nome di Nietzsche per riempirlo con le mie idee.
Per concludere citerei la bellissima frase del Piccolo Principe: TU PER ME NON SEI CHE UN RAGAZZINO SIMILE AD ALTRI CENTOMILA RAGAZZINI, MA SE MI ADDOMESTICHI LA MIA VITA SARA ILLUMINATA"

Miriana Figliola

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Disegni di carnevale
Tema Auguri a Miky
Tema Pensando alla primavera
Tema Riflessioni sul film "La rosa bianca"
Tema I nuovi disegni
Tema Ultime gite
Tema e la scuola è finita
Tema Esami
Tema Buone Vacanze
Tema Le lezioni sono finite
Tema Buon anno scolastico
Tema AUGURI
Tema Un'esperienza molto "speciale"
Tema Cuore di Fata
Tema L'amore
Tema Tema sull'amicizia
Tema La scuola che vorrei
Tema Tornando a casa 
Tema La mia vita
Tema Caro Diario
-----------------------------------------
Vai a:

Pagina Caricata in :1,49
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2021 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page