Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 6 il mondo alla rovescia...
 La causa di tutti i mali
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Roberto Mahlab
Amministratore



2843 Inseriti
296 Gold
2448 Punti Rep.
Inserito - 09/06/2006 :  16:30:28  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Roberto Mahlab  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Roberto Mahlab
La redazione del "mondo alla rovescia" ritiene di far sempre del proprio meglio per rallegrare la nostra rivista Concerto di Sogni con le più improbabili ricostruzioni di cronaca che hanno lo scopo, grazie alla sperata ironia, di far riflettere il lettore.

Tuttavia dobbiamo ammettere la nostra sconfitta di fronte a personaggi il cui spirito non saremo mai in grado di eguagliare, neppure dopo aver battuto la testa novantadue volte contro un muro o dopo aver bevuto dodici botti di aranciata amara adulterata.

Insomma, c'è chi è molto più bravo di noi e noi lo ammettiamo, tanto di cappello infatti al consigliere del già famoso leader iraniano Ahmadinejad che nei giorni scorsi ha scoperto la causa di tutti i mali del mondo e l'ha gentilmente rivelata all'intero pianeta, ecco le sue parole (fonte Il Foglio del sei giugno) :

"...sono stati gli ebrei a uccidere i profeti e a opporsi sempre alle cause giuste. Questa razza nella storia ha provocato più danni all'umanità di qualsiasi altra, quali il rogo di Roma ai tempi di Nerone, il crollo della Torri Gemelle e la Sars...".

Ora capirete che neppure per gli sconcertanti esperti della nostra redazione è facile superare tali finezze di pensiero... a meno di concentrarci e non gettare la spugna e mettercela proprio tutta...

Chi ci dice infatti che il prestigioso consigliere degli illuminati ayatollah di Teheran abbia davvero scoperto la vera causa dei mali del mondo... e se invece i colpevoli fossero altri e la verità fosse invece diversa... molto, ma molto più... affascinante?....

colibrì
Curatore



663 Inseriti
118 Gold
639 Punti Rep.
Inserito - 09/06/2006 :  19:19:50  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a colibrì
Caro direttore, sto per rivelare in esclusiva per il tuo giornale un segreto internazionale di enorme portata. Spero che tu me ne sia grato per i prossimi due secoli, e soprattutto il tuo portafoglio. Ti sto per dire chi è la vera causa di tutti i mali del mondo. Tieniti forte: sono le donne. Si, questa razza degenere, così presuntuosamente diversa dagli uomini, così ostinatamente dissimile da voler rimarcare la differenza perfino a livello fisico. E si tratta di una ostinazione terribile perché insinua addirittura a livello naturale un principio di disuguaglianza che stronca alla radice qualsiasi sogno di parità fra tutti gli esseri umani.

Le donne, questi esseri apparentemente deboli, in realtà sono la rovina di ogni uomo. Rifletti, sono state le donne a far uccidere i profeti. Loro, le fanciulle, nemmeno si sporcavano le mani: istigavano un povero uomo succube fino a convincerlo dell’onestà di tali orrendi progetti. Sono state le donne ad opporsi sempre alle cause giuste, soprattutto si sono sempre opposte a ciò che avrebbe reso felice l’umanità, e cioè a diventare mute, zitte, chete per sempre. O sventura massima!

Questa razza ha provocato più danni all’umanità di qualsiasi altra, ti devo forse ricordare cosa fece Eva? No vero? Beh, da allora la rovina non è mai cessata. Dietro ogni guerra c’è una donna, tanto è vero che si dice “la madre” di tutte le guerre e non certo “il padre”. Pensaci, la causa di morte più diffusa al mondo, la malattia mortale per eccellenza e cioè la vita è procurata da una donna! O massima disgrazia!

Dietro ogni grande uomo c’è una grande donna. Che lo perseguita: per questo l’uomo è temprato a ogni difficoltà della vita. Chi dice donna dice danno. Ogni incidente automobilistico è causato da una donna. Il Titanic è affondato a causa di un complotto fra donne. Le notizie riportate dagli storici non sono che la punta dell’iceberg. C’erano infatti pochissime donne a bordo del Titanic e il film di Cameron giustamente fa notare che Di Caprio affonda negli abissi mentre l’amata inspiegabilmente si salva. Non è casuale che fra i pochi sopravvissuti ci fosse proprio una donna, era tutto calcolato, si trattava di un intrigo femminile planetario.

Ci sono stati nella storia dei tentativi, dei lodevoli sforzi per ridurre la pericolosità delle donne, per mettere un freno alla distruzione dell’umanità. Sono state prodotte salutari leggi affinché fossero loro tolti inutili diritti e pericolose libertà. Tutto ciò continua ammirevolmente fino ad oggi, ma loro, le donne, non accennano minimamente ad accettare la legalità, sono sediziosamente e continuamente in lotta per distruggere il pianeta terra. Recenti studi hanno dimostrato che su Marte c’era la vita. Purtroppo c’era anche una donna, e fu per questo che nessuno tornò a raccontarlo.

La situazione è molto grave, l’umanità non può continuare a subire la violenza femminile. Dobbiamo agire al più presto e abbattere questo rumoreggiante nemico una volta per tutte.

Ti starai chiedendo perché io che sono una donna ti riveli questi importanti segreti. Ebbene si, io ero una donna. Ma poi mi sono pentita, ho ammesso la mia colpa davanti a un tribunale internazionale dei diritti dell’uomo, ho estinto i miei debiti con la società. Non ero felice quando ero donna e soffrivo di sensi di colpa. Adesso invece mi sento una persona nuova, più libera e posso camminare a testa alta.

Per dimostrare l’autenticità della mia conversione ho anche fondato un’associazione di auto-aiuto, le Donne Anonime, dove donne sull’orlo di una crisi di identità possono trovare tutti gli aiuti psicologici necessari per cambiare definitivamente rotta e liberarsi dal temibile vizio della femminilità. La mia associazione conta già molti iscritti - e dico iscritti al maschile perché i cambiamenti vanno incoraggiati già da queste piccole cose. Ho ricevuto molti apprezzamenti ma purtroppo ben pochi finanziamenti. Ma ora, dopo averti fornito queste rilevanti informazioni, ho la certezza di ricevere la tua gratitudine, e soprattutto quella del tuo portafoglio!

Virili saluti, caro direttore, e cherchez la femme. Prima che lei trovi voi!

colibrìVai a Inizio Pagina

Roberto Mahlab
Amministratore



2843 Inseriti
296 Gold
2448 Punti Rep.
Inserito - 09/06/2006 :  22:44:56  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Roberto Mahlab  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Roberto Mahlab
Certo che dopo quest'ultima diretta confessione su chi è davvero responsabile dei mali del mondo, appare che siamo diventati famosi, infatti riceviamo addirittura in redazione una cassetta sull'argomento da mandare in onda sulla nostra rubrica, parole pronunciate dal mullah Al Concertawi in persona, capo riconosciuto delle cellule jihadiste in sonno a Concerto City, questa registrazione farà impazzire di invidia i nostri colleghi di Al Jazeera, ascoltiamola insieme :

"Seguaci , le nostre fila si sono sempre battute in prima linea per la liberazione della donna, primi tra tutti abbiamo applaudito quando le donne sono state prescelte per immolarsi nelle gloriose azioni di resistenza contro l'occupazione sionista della Palestina, azioni che hanno avuto anche il pregio di liberarle dai mariti che le volevano giustamente uccidere perche' avevano guardato con lascivia l'unghia del dito del vicino, certo un reato imperdonabile da chiunque professi civilta', ma non e' stato un successo della benevolenza umana avere evitato che i loro mariti le punissero?

Ma quello che e' avvenuto recentemente a Bagdad e' un passo indietro che dobbiamo contrastare prima di precipitare all'indietro nei secoli bui che pensavamo di esserci lasciati alle spalle: cinque donne sono state scelte quali ministri del governo fantoccio dell'Iraq. E poi, quale altro orrore ci riservera' il demonio imperialista sionista? primi ministri donne come nel passato nel cosiddetto Israele e in Gran Bretagna, e oggi in Cile e in Finlandia? oppure giudici e governatori e sindaci donne come nel grande satana degli Stati Uniti d'America? e i diritti della donna di vestire il burqa, di non andare a scuola, di non guidare ne' andare in bicicletta, di non partecipare con gli uomini ai pranzi e alle cene, di gioire di tante amiche negli harem, di avere i volti deturpati con l'acido, di essere giustiziate dai fratelli, questi diritti strappati all'imperialismo in secoli e secoli di lotte binladiane verranno cancellati?

No, a fianco delle donne, per la resistenza contro l'imperialismo e il sionismo, gridiamo a Condoleeza Rice :"giu' le mani dagli inalienabili diritti delle donne".

Al Concertawi, capo della cellula jihadista in sonno dell'organizzazione Al Questepropriomat di Concerto di Sogni"


Vai a Inizio Pagina

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema mi si sono sconvolti i colori!!!!
Tema Un viaggio prima dell'Euro
Tema Help on line/23 - La SminuzzArt
Tema Incorniciato Liberta'
Tema "Islam, la guerra e la speranza"
Tema Buon Pesach, buona liberta'
Tema Happy Easter music story
Tema Incorniciato Bonk
Tema Help on line/ 24 - Fine del collezionismo
Tema Help on line/25 - Educazione dell'infanzia
Tema Driiin!
Tema Il principe d'Egitto - riflessioni
Tema Amedeo Modigliani e una strada d'amore
Tema Come non si cucina il tacchino
Tema Intervista a Fiamma Nirenstein 
Tema Help on line/26 - Scienza o empirismo?
Tema topic
Tema "La Brigata"
Tema Incorniciato Un aperitivo a Grenoble
Tema Aprile
-----------------------------------------
Vai a:

Pagina Caricata in :1,50
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2021 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page