Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version

Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"
'

'
' '
 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 22 Cani, Gatti &Co.ncertodisogni
 Un gatto al guinzaglio
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Grazia
Curatore


Italy
781 Inseriti
109 Gold
796 Punti Rep.
Inserito - 19/07/2004 :  13:52:03  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Grazia
"Un gatto al guinzaglio".....potrebbe essere il titolo di un racconto, invece è una triste realtà accaduta a Torino.

Sono rimasta sconcertata quando ho letto l'episodio sul giornale, tutti sappiamo che un gatto non si porta in giro come un cane, al guinzaglio, invece il padrone di questo povero micio di soli tre mesi, non la pensava così e trascinava il gatto, contro la sua volontà, sappiamo quanto sono pigri i gatti...e quanto sono indipendenti, facendolo sbattere con il muso contro un cartello, il povero micio ferito e sanguinante ha impietosito una negoziante, che lo ha liberato portandoselo in negozio e chiamando i carabinieri.

L'uomo urlava:- A me non importava se il gatto non ce la fa più, io devo continuare per la mia strada, e se il gatto è stanco, io lo trascino perchè non mi posso fermare per lui -

E' stato denunciato per maltrattamenti di animali, che adesso può portare dritti in carcere, mentre il micetto ha trovato una nuova padrona, dolcissima che l'ha portato nel verde della sua collina ed è stato battezzato Icaro.

Bene per la legge più severa, ma esiste sempre gente senza scrupoli e senza amore......se non esistessero persone come quella signora...cosa ne sarebbe di questi poveri animali?


Grazy

Shirin
Senatore


Italy
241 Inseriti
100 Gold
246 Punti Rep.
Inserito - 31/07/2004 :  02:10:58  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Shirin
Mi sono chiesta molto spesso cosa vi sia alla base del maltrattamento.
Ho sentito parlare di persone che maltrattano gli animali e ne ricavano addirittura soddisfazione o divertimento.
Durante una gita scolastica mio fratello ha visto dei suoi compagni di classe che si divertivano a staccare le chele ai poveri granchi sulla spiaggia e poi bruciarli vivi.
Non dimenticherò mai quando da bambina sono scoppiata a piangere perchè al telegiornale avevano detto che due ladri durante una rapina ad una casa avevano messo il pesce rosso dei proprietari in un forno a microonde ed un cagnolino nel forno.
Ma questo tipo di violenza ha una spiegazione?
L'essere umano trae soddisfazione, onnipotenza nel torturare a morte un essere vivente?
Non sto parlando di persone etichettate come "farabutte", sto parlando dei compagni di scuola, dei vicini di casa, dei nostri amici... Di persone che conducono una vita normale e magari "migliore" della nostra che tuttavia saziano dei vuoti personali in questo modo...
Non posso credere che sia solamente mancanza di educazione... il buon senso dov'è?

Shirin


Vai a Inizio Pagina

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Incorniciato IL VENTO SUL VISO
Tema Incorniciato TI PENSO
Tema Incorniciato RITROVARSI
Tema LA MANO 
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :6,29
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page