Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version
Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 6 Musica e Canzoni
 hi mister badguy!(ovvero: lettera impossibile)
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
eliz
Esploratore


Italy
3 Inseriti
100 Gold
8 Punti Rep.
Inserito - 17/08/2003 :  20:56:23  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a eliz
Hi Mr. Badguy (ovvero: lettera impossibile all’indimenticabile Freddie Mercury)

21 novembre 2002

Caro Freddie,
oggi sono vent’anni che te ne sei andato e mentre ti scrivo sto ascoltando una delle tue canzoni, una delle tue poesie, una delle tue emozioni. Mi scuso se non inizio con i soliti convenevoli, domande del tipo: “Dove sei? Come ti trovi nel luogo dove sei ora?” ecc ecc…tanto lo so, tu sei in paradiso. Se Dio ha deciso di privare il mondo delle tue note è solo lì che può averti destinato.
Perché mi hai lasciato così presto? Io avevo bisogno di te, ho sempre bisogno di te e di ciò che provo quando ti ascolto…ti ho scoperto tardi, me ne rammarico, e l’unico motivo per cui vorrei essere nata prima è che in questo modo avrei potuto godere completamente della tua presenza sulla terra.
Ti rendi conto di ciò che hai fatto? Hai cambiato non solo il mondo della musica (a volte mi domando cosa ne penseresti della scena musicale odierna, secondo me ne stai ridendo sotto i tuoi baffoni!) ma molte vite, compresa la mia. La bambina che iniziava a prendere confidenza con la lingua inglese imparando a memoria i testi di “Living on my own” o di “Time” è cresciuta amandoti ogni giorno di più, pur ignorando ogni particolare della tua vita, ignorando chi fosse quel buffo ometto tanto stravagante che mandava in delirio folle titaniche. Nessun altro ha saputo imprimere una parte del proprio spirito, della propria anima in una canzone, come facevi tu…e nessun altro ci riuscirà mai. Mi manchi tanto Freddie e spesso, se ci penso, provo rabbia nei tuoi confronti, perché bastava così poco per evitare quella malattia…saresti ancora qua, ti avrei ancora per me, tutto il mondo ti avrebbe ancora per sé…
Mi consola la consapevolezza che tu sei sempre con me, lo sento, so che ti ho vicino ogni secondo della mia vita e scommetto che, mentre ti sto scrivendo, stai sbirciando da sopra la mia spalla.
Ciao Mr. Badguy, ti lascio con una poesia:
“altri sono scomparsi, lo so
ma tu eri mio, ti amavo tanto.
Una preghiera, un pianto fino alla fine del tempo
Per un amico amato che ero orgogliosa di dire mio,
per una vita bella, una triste, triste fine.
Sei morto come sei vissuto, amico di tutti.”
…I still love you...
Elisa

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
 
 Nessun Tema...
 
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :0,49
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page