Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version
Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"
'


 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
%>  
 tutti i Forum
 4 Favole e Racconti / Tales - Galleria artistica
 un autobus..
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
elisabetta
Senatore


Italy
948 Inseriti
116 Gold
953 Punti Rep.
Inserito - 28/06/2003 :  22:19:40  Mostra Profilo  Visita la Homepage di elisabetta Invia un Messaggio Privato a elisabetta
un boato interruppe il tran tran quotidiano di chi andava al mercato o a scuola... era domenica mattina... un giorno di lavoro a Gerusalemme... avrei dovuto anch’io prendere quell’autobus... ma ero in ritardo quella mattina... ero lì per l’estate per studiare l’ebraico all’università di Monte Scopus... non mi ero mai posta il problema della paura... mi ero sempre sentita al sicuro in Israele... forse perchè sentivo una forte empatia con quel paese... anche se non sempre era stato facile adattarsi alla mentalità del luogo... anche se mi sentivo molto tranquilla a girare per il quartiere ebraico ma appena entravo in quello arabo della città vecchia un certo senso di sottile paura mi attanagliava l’anima... ma non mi aspettavo di dover assistere ad un attentato... un attentato compiuto da una donna palestinese... una giovane donna... una studentessa che riconobbi dalle foto... una giovane ragazza che frequentava lo stesso locale dove io spesso cenavo nella Jaffa Road... l’avevo vista parecchie volte... e non avrei mai pensato che arrivasse a tanto... che il suo fanatismo religioso la portasse ad uccidere decine di persone inermi. di studenti. di lavoratori che stavano solo prendendo un autobus. ma lei era cresciuta nelle scuole di Gaza... era cresciuta su libri di testo che incitavano all’odio antiebraico e antioccidentale invece che alla convivenza civile fra due popoli che avrebbero dovuto imparare a convivere... e quel boato mi sconvolse... mi sentii svenire in tutto quel caos.... quelle urla strazianti... i motorini con i volontari di Zaka che arrivano sul posto sempre per primi per poter ricomporre pietosamente i corpi di chi era morto in un solo tragico attimo per la follia di alcuni fanatici contrari alla pace ed alla convivenza civile... quanti autobus sono saltati in aria... quanti locali... una pizzeria... quanti giovani uccisi... per cosa? per l’odio di alcuni...

elisabetta

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Incorniciato la mia casa
Tema sarà colpa mia se ...?
Tema Incorniciato ti amo ancora ma...
Tema vorrei una nuova vita solo mia...
Tema Incorniciato abbandonata
Tema salve a tutti
Tema Incorniciato ore più serene
Tema ancora amicizia e amore...
Tema i miei cippi!!!
Tema il mio posto....
Tema Cos'è la paura?
Tema Incorniciato con me stessa
Tema - siamo sicuri di ciò che vogliamo?-
Tema Incorniciato riconoscersi
Tema Incorniciato di nuovo donna...
Tema Incorniciato la mia quinta stamattina!
Tema in ricordo di Gregory peck
Tema Incorniciato come un quadro
Tema Incorniciato vita è colore...
Tema toccare la storia: i veterani americani a Gorizia
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :17,59
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page