Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 1 Due chiacchiere tra amici (presentiamoci)
 CONTATTO! TRINGLOWA!
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Roberto Mahlab
Amministratore



2845 Inseriti
296 Gold
2450 Punti Rep.
Inserito - 13/12/2002 :  23:34:39  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Roberto Mahlab  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Roberto Mahlab
Ho appena ricevuto in mail box il seguente messaggio :

"O Concerto di Sogni diventa il laboratorio creativo del vostro pianeta o alle sei e zero otto ora di Londra della prossima settimana distruggeremo la Terra".
Firmato
SWEQX
Presidente galattico della OMG

Vi prego di non farvi prendere dal panico cari abinontanti dell'isola di Concerto, abbiamo una settimana di tempo, lasciate intanto che vi racconti che cosa e' la OMG.

L'Organizzazione dei Mastri della Galassia ha sede su Marte e raccoglie in ogni tempo i Mastri scrittori dell'epoca di ogni luogo, coloro che con i racconti, i romanzi, le poesie hanno riportato nei dettagli tutto cio' che conosciamo dei vari periodi storici e dei cuori. Ne hanno fatto parte Mastro Will, alle sue opere dobbiamo la conoscenza dell'Inghilterra Elisabettiana e di tanti altri periodi storici, Omero, chi se non lui ci ha tramandato usi e costumi dell'antica Grecia e del Mediterraneo e la lista e' interminabile come ogni granello di sabbia della clessidra del tempo fino a questo momento. Uomini e donne che hanno scritto d'amore e di gesta, di tenzoni e di festa, di misteri e giudizi, di poveri e patrizi.
Vi ricordate di Mastro Will, non riusciva piu' a scrivere perche' la donna che amava lo aveva lasciato e come lei gli riapparve e gli disse :"Scrivi per me, come se io fossi qui, per sempre vicino a te", e lui scrisse ancora, eccome se scrisse.

Alcuni studiosi sostengono che sia stato il nuovo pensiero psicoanalitico del periodo di Freud a trasformare la letteratura, da piatta rappresentazione esteriore a profonda descrizione interiore, ma gia' nel passato i tanti Mastri Scrittori rappresentavano l'animo umano nel modo che all'inizio del novecento parve una rivoluzione. Vissero cio' che raccontavano? Raccontarono cio' che vedevano? Comunque sia, tale fu la loro arte che noi oggi sappiamo definire il bello.

Su ogni pianeta della galassia esiste una filiale della OMG (oppure GMO, Galaxy Masters' Organization), su Marte ricordano sempre con orgoglio il nome di TREWX, a cui dobbiamo tutta la conoscenza del periodo Pling su quel pianeta, grazie alle sue liriche.

Un suo discendente e' atterrato stanotte sul nostro pianeta, tra la quinta strada e la seconda avenue di Concerto City, all'angolo dove si trova la bancarella della fioraia, due metri dall'entrata della Biblioteca Municipale, ha scritto sull'area "poesie" un testo di una dolcezza profonda, riporta l'armonia che riempie la mente quando gli occhi osservano un cielo stellato di notte e si chiedono per quale mai meraviglia esiste l'esistenza. Il testo della lirica e' tratto dalla collezione :"Le bellezze di Pling". E' l'unico prezioso scritto che ci riporta le grandiose visioni di un'altra epoca sul pianeta a noi vicino.

Leggetelo, "TRINGLOWA" e' una sensazione intraducibile, sapete quanto e' aperta la discussione tra i traduttori dei testi degli scrittori in altra lingua, come mantenere il senso di cio' che l'autore voleva trasmettere? E cosi' molti termini di molte lingue sono rimasti non tradotti e sono entrati nei vocabolari per descrivere una sensazione, la stessa che provava nel suo ambiente l'autore che la descrisse.

Dobbiamo proteggerlo, nasconderlo, non deve cadere nelle mani dei ricercatori, potrebbero sezionarlo per conoscere i segreti della vita altrove, il piccolo TREWX deve rimanere un nostro segreto.

Che ciascuno di voi mi dia il mignolo e che una cipolla possa cadergli nella minestra in cui galleggiano pezzettoni di pomodoro con i semini e i peperoni acidi e i fagioli rinsecchiti se rivela ad alcuno l'esistenza del nostro nuovo amico. Dare il mignolo nelle culture dell'oriente mediterraneo e' il massimo giuramento che un essere umano possa fare.

Propongo l'apertura immediata della sezione concertistica della OMG, Organizzazione dei Mastri della Galassia, nostro compito sara' tramandare di modo che un giorno lontano i racconti e le poesie di Concerto di Sogni saranno riconosciuti come testimonianza del tempo.

Terremo vicino TREWX e cosi' terremo lontano SWEQX.

Deciso e approvato dalla municipalita' di Concerto City

Roberto


Paolo_Talanca
Senatore



438 Inseriti
100 Gold
317 Punti Rep.
Inserito - 14/12/2002 :  12:16:44  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Paolo_Talanca  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Paolo_Talanca
Allora rob,
tu sai meglio di me che quando non si hanno prove inconfutabili è sempre difficile puntare il dito, ragion per cui non ho denunciato subito alle autorità di Concerto City un increscioso fatto accaduto ieri sera dopo il vespro che ogni volta dona novità crepuscolari ed ispirazioni ascetiche a chi si ritiene (a torto o a ragione) discendente diretto di Mastro Will e i suoi adepti.

La tua notizia mi dona la conferma dei miei sospetti circa un essere (che ho inizialmente definito immondo, e non per ragioni di igiene) "apparso" ieri sera dal nulla proprio di fronte la finesta di casa mia che guarda sulla seconda avenue (la fioraia è mia zia), proprio al centro di Concerto City e vicino alla biblioteca municipale nella quale ero stato poco prima per approfondire i miei studi storici circa il romanzo che sto pubblicando su favole e racconti - dunque, visto che io lavoro in un certo senso per voi, mi sembra di non avere torto se mi sento di rappresentare tutti gli abinontanti, ma nemmeno abipochi.

Ad un certo punto - proprio nel mezzo della viva ispirazione, quando vengono giù dalla penna pezzettini di anima - sento un rumore sordo, una luce così chiara da risultare nerissima, una sensazione di tattilità astratta; i vetri della finestra vanno in frantumi ma si rompono verso l'esterno, come se una forza li avesse attratti. Io corro attonito verso l'uscio per rimproverare il solito ragazzino che gioca per strada (ma un pallone rompe i vetri verso l'interno?) e mi vedo quest'essere. Dio mio! "Vedo" non è la parola più esatta; era a dieci metri da me ma lo vedevo in controluce. Allungando le mani sentivo una cosa molle ma riconoscevo la distanza che era sempre di una decina di metri. Ricordo di essere quasi svenuto. Poi mi sono girato di scatto ed sono ricapitombolato dentro per cercare di ripararmi.

Mi sono svegliato stamattina e mi trovavo su di una panchina di Concerto City nel parco.

Tornato a casa apro la porta e cosa mi si presenta di fronte agli occhi? Un ambiente pieno di fiori strani ed un fortissimo odore di nutella. Corro in salotto e vedo la finestra senza il vetro. Il vetro era per terra ma intatto con un biglietto che sembrava di scuse (anche se io non mi fido mai di cose che non capisco) ma del quale non ho decifrato la scrittura (tra un po’ vado in biblioteca perché mi incuriosisce questa lingua (secondo me è russo).

Così corro in cucina per combattere il mio impellente bisogno di nutella e cosa vedo aprendo il la credenza? Tutta la mia riserva invernale di nutella completamente sparita!!!!

Non ci volevo credere. Vado in camera mia ché tanto valeva consolarsi con la musica e cosa vedo?
Tutte le custodie dei cd di Baglioni erano vuoti!!!

Allora mio bel matrimonializzatore:
comunica al tuo amico che se non vuole guai con le autorità di concerto mi deve restituire tutta la scorta di nutella che ha prelevato (ed anche una quantità forfetaria di Raffaello, quei cioccolatini bianchi), i cd di Baglioni più qualche vinile introvabile che sono sicuro lui non faccia fatica a procurarsi, per la finestra ci passo sopra ma, naturalmente, deve tradurmi il bigliettino perché non è che a me piace che qualcuno lasci un biglietto in casa mia senza che io ne sappia il contenuto.

Inoltre ci sono i danni morali per l’ispirazione perduta durante l’apparizione che al cambio attuale ammontano a 6 500 000 di concertodollari.
Puoi tranquillamente dirgli che se non mi torna il maltolto entro stasera alle 20:30 mi recherò all’ambasciata di Marte scortato da degli agenti di Concerto City, poi se la vedrà con loro.

Cordiali saluti -Paolo-

P.S. e pensare che non gli avevo nemmeno rubato la ragazza


So che si può vivere
non esistendo,
emersi da una quinta,
da un fondale,
da un fuori che non c'è se mai nessuno
l'ha veduto.Vai a Inizio Pagina

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Napolitano: missioni militari ma non di guerra
Tema La causa di tutti i mali
Tema Risposte a Enzo Biagi
Tema Appello dell'UCCI
Tema Help on line/35 - Pietà per Pieton
Tema Ti senti pubblicitario? 
Tema chiedo scusa
Tema Israel Point a Milano - 30/6 e 7/7/2006
Tema Israel Point a Milano - 30/6 e 7/7/2006
Tema Svastiche e l'attacco ad Israele
Tema Incorniciato La svastica nel cuore 
Tema La guerra e la solitudine di Israele 
Tema Per Israele - Milano 18/7/2006
Tema I simboli della nuova guerra
Tema I missili del nove di Av 
Tema Siti di informazione
Tema Incorniciato Tempesta d'estate 
Tema Dreaming tagliatelle
Tema L'uomo senza valigia
Tema I segreti della salsa dell'anatra cinese
-----------------------------------------
Vai a:

Pagina Caricata in :4,59
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2021 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page