Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version
Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"
'


 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 5 Poesie / Poetry - Galleria artistica
 Poesia d'amore
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Veronica Pappolla
Cittadino


Italy
73 Inseriti
102 Gold
78 Punti Rep.
Inserito - 04/05/2009 :  17:11:44  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Veronica Pappolla
Paura di amare

Ho conosciuto cosa significa avere paura di amare.
Avere paura di mettersi in gioco, di rischiare.
Paura di soffrire…
Vorrei imparare a sciogliere le briglie che legano il mio cuore, l’imbarazzo che ferma le mie labbra.
Vorrei comprendere il significato di ogni tuo sguardo, ogni tuo gesto, ogni tua azione..
Di fronte a te mi sento del tutto impotente, riesci a schermare ogni mio tentativo di intrusione nel tuo cuore, ma ho paura che sia a causa del velo rosa che copre i miei occhi.
Ho l’impressione di star per commettere il mio errore più grande
Mi sto innamorando di te!

Amore sbagliato

Dopo quei baci infuocati,
dopo tutte quelle dolci carezze,
sono bastate quelle tue parole
per farmi cadere.

Il mio cuore è stato stretto da una crudele morsa
e senza poter fare niente ti vedo allontanarti da me,
piano a piano voltarti e avvicinarti a quella donna che odi,
per amore di quel piccolo angelo.

Si forse quello è il tuo posto, ma...
che ne sarà del mio amore?

Quell'amore che ti ho donato, quell'amore che,
così forte dentro di me, anima le mie parole e i miei gesti,
quell'amore infinito che potrei donarti...

No, non voglio....
Perchè mi hai illuso....
Perchè ti sei avvicinato a me....
Perchè le nostre anime si sono fuse più di una volta
Perchè mi nascondi quel ati amo...
che aspetto così ansiosamente uscire dalla tua bocca.

Le tue labbra sfiorano le mie e le tue parole
risuonano incessantemente nella mia mente.
Fanno male, molto male,
bruciano talmente tanto
che il mio cuore ne è rimasto scottato...

triste mi rinchiudo nella solitudine del mio io
e mi nel vuoto più assoluto
cerco di guarire le ferite che lo lacerano.

Ma mentre osservo il nero che mi circonda
mi appare il tuo volto.

Come farò senza di te?
Come farò a dimenticarti?

Doppia identità

io sono la metà oscura che anima il cuore del mio corpo ospite
tutto ciò che in lei è marcio
tutto ciò per cui lei combatte
sono un angelo che si è macchiato
macchiato dal peccato capitale
un angelo senza ali che non potrà mai più volare
se non tra le braccia del proprio amato.

Persa nel labirinto della mia passione
mi sono addormentata su un comodo letto di rose
mi sono lasciata sopraffare dalle mie passionie
ho spento la ragione
per far posto a qualcosa di perditorio


Diaspro l'angelo macchiato

Addio

Fa silenzio e ascolta
questo stridente rumore
è il mio cuore che si sta frantumando...
e forse capirai.

Fa silenzio e ascolta
queste urla pietose
è la mia anima che si sfoga
nell'intimo del mio io...
e forse capirai.

Fa silenzio e ascolta
questa mia tremante voce
è il mio tentativo di dirti Addio
e spero che tu capirai!

Emozione forte

Ho provato a volare...
Ho provato a buttarmi giù con il paracadute...
giù per un ponte con l'elastico,
ma niente di tutto ciò
mi ha fatto battere il cuore
come il tuo sguardo
che si posa sul mio.

Lentamente

E così molto lentamente
i nostri sguardi si distaccano
come lacrime
che scendono dal viso
e il dolore cresce.

Così lentamente
i miei pensieri vanno a te
come l'inesorabile discesa
di una piuma

Così lentamente... forse troppo lentamente
tutto è finito
e di noi nn rimangono altro
che ricordi
fluttuanti e impressi nelle mura
che ci hanno visto amare

Madre Natura

Mi sono addormentata per due mesi,
ho riaperto gli occhi
col primo canto degli uccellini,
mi sono alzata per vedere
le stelle estive e
mi sono seduta
per poi riaddormentarmi
e rinnovare il ciclo.

Mi ritroverai...

Nell'istante in cui
il caos diventa silenzio...
nel momento in cui
la folla diventa olitudine...
chiudi gli occhi
e potrai ascoltare
i miei sussurri d'amore.

Parole che non ho mai detto
e che
nell'indifferenza del mondo
trovano libero sfogo.

Morte spirituale

Il cuore duole,
ma chiudo gli occhi e resisto.
Sento il freddo avvicinarsi,
ma mi chiudo dentro me
e faccio finta che non esista.
Nel mio intimo nessuno mai
mi potrà far del male….
Tra il calore della mia auto commiserazione
e il mio sussurrante ego, tutto sembra andar bene.
Mi domando perché non si possa vivere felicemente
nella ignoranza di una illusione.
E mentre cerco di abbandonare i miei pensieri
mi faccio dondolare dal vuoto
e abbracciare dalla morte.

Quando

Quando la tristezza
attanaglia il tuo cuore
e soffoca ogni tuo pensiero…
Piangi, urla e disperati
perché quella pioggia di lacrime
sbiadirà ogni dolore
e nel frattempo laverà
le ferite del tuo cuore

Ricordi

Vago senza meta tra le strade della vita
cercando ansiosamente la tua calda figura,
ma tu non ci sei.
Allora il mio cuore è sopraffatto dai ricordi,
mi sembra quasi di arrivare a te
e quando provo a toccarti la mia mano trapassa
quella dolorosa visione.
Il tuo sorriso mi rasserena,
ma improvvisamente la tua immagine prende il volo
e insieme a te anche la mia felicità.
I ricordi fanno male
perché appariranno quando meno te lo aspetti
e andranno via sbiaditi dalle lacrime,
ma quei momenti non torneranno.

Superare

Le avversità, se superate,
ti rendono più forte.
Ma se ti lasci sopraffare dalla tristezza
e ti abbandoni al dolore,
niente può cambiare
e resterai per sempre
rinchiuso in un labirinto di specchi
ad osservare per l’eternità
“la corolla di tenebre”
che circonda il tuo cuore
senza poter far niente
per fermare il buio che ti inghiottisce.

Veronica Pappolla

Veronica Pappolla
Cittadino


Italy
73 Inseriti
102 Gold
78 Punti Rep.
Inserito - 20/05/2009 :  15:48:43  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Veronica Pappolla
Some Time people love...
Some time people lose themselves...
And hate what they love.
But...
Both need love.
If all follow their heart...
What will happen?

TRADUZIONE
A volte le persone amano...
A volte le persone si perdono e odiano ciò che amano. Ma... entrambi hanno bisogno di amore.
Se tutte seguissero il proprio cuore..Cosa accadrebbe?


Questa frase l'ho inserita in un video e ho pensato di condividerla

Vai a Inizio Pagina

Veronica Pappolla
Cittadino


Italy
73 Inseriti
102 Gold
78 Punti Rep.
Inserito - 21/06/2009 :  11:47:08  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Veronica Pappolla
Il muro

Effimere sono le parole contro quel muro
sia che esse ardano del fuoco di mille passioni...
sia che serbano al loro interno il freddo di un inverno glaciale...

Vai a Inizio Pagina

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Incorniciato Un giorno di primavera
Tema Incorniciato Madre natura
Tema Incorniciato Arcobaleno
Tema Incorniciato vita scolastica
Tema Incorniciato Fan Fiction Saikano
Tema Incorniciato Il tramonto
Tema Incorniciato Vorrei Fermare il tempo
Tema Info
Tema Cambio email
Tema Mtv
Tema Complimenti agli ultimi arrivi
Tema SOS Concorso letterario
Tema Problemi con il login
Tema Anche io mi presento........
Tema SOS libro
Tema Domande
Tema Incorniciato La forza del vero amore 
Tema Incorniciato Concertodisogni: un sogno che diventa realtà
Tema Mi presento!
Tema Divertimento Clamp
-----------------------------------------
Vai a:

Pagina Caricata in :7,77
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page