Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version

Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"
'

'
' '
 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 5 Poesie / Poetry - Galleria artistica
 SOGNO DI GIUGNO
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Domenico De Ferraro
Emerito


Italy
121 Inseriti
102 Gold
126 Punti Rep.
Inserito - 09/06/2005 :  19:51:38  Mostra Profilo Invia un Messaggio Privato a Domenico De Ferraro
SOGNO DI GIUGNO

Il canto del capro
Risuona nelle voci sparse
tra i campi di grano maturo
Un grilletto dispettoso se ne và girando nudo
Suonando un contrabbasso più grande di lui
S’odono mesti nell’aria
Gli spiriti degli alberi vestiti a festa
Per il centesimo compleanno della vecchia quercia
Sulla collina franata a causa delle ruspe.
Un tempo, crogiolo naturale
d’ ingranaggi celesti oggi discarica comunale
Partecipano tutti gli abitanti del bosco
vengono sù dai monti
e dalle valli in fiore
portando seco un sacco d’allegria
Antica fiaba, alba nova
Farfalle elettriche volano
Sui fiori meccanici
Senza mai stancarsi , aiutano i folletti
A girare le lancette del grande orologio
Al tramonto d’ogni nuovo giorno
speranze amiche ancelle
affiorano nell’animo
Gioie , finzioni ed altri lirismi.
Ogni dialogo è un momento ontologico
Del nostro crescere
Percorsi minimali sentieri personali
Attraverso il passato
Vittime dell’ignoranza altrui
E d’una gran voglia
di continuare a credere
nella favola bella che ieri c’illuse che ancor oggi c’illude
La storia derivato d’anonime realtà coraniche
Si riduce aspettando Godot
Mentre si è a lavoro in fabbrica o in ufficio
In macchina in mezzo al traffico
Sulla fermata dell’autobus
L’immaginario genera verità troppo simili
Incontrollate frasi al chiaro di luna
Messaggi in codici cifrati e zebrati
La certezza d’una salvezza intravista
Dal buco della serratura della propria
Camera da letto
Nei cupi giorni in compagnia di Peter Pan
E di Capitan Uncino, sull’isola che non c’è.


   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Incorniciato MAGIA NATURALIS POEMA DEL MARE E DELLA TERRA
Tema Incorniciato FIAMMELLE
Tema Incorniciato FIORI MISTICI
Tema Incorniciato BALLARO'
Tema Incorniciato SOGNO DI GIUGNO
Tema Incorniciato LANNY DUE DITA 
Tema Incorniciato DELL'ESSERE E DELLO SCRIVERE E ALTRI SOGNI
Tema Incorniciato FESTA D'ESTATE IN MEZZO AL MARE
Tema Incorniciato GELATI TUTTI GUSTI
Tema Incorniciato LA LAMPADA DELLA VITA
Tema Incorniciato POMERIGGIO MARINO
Tema Incorniciato FANTASIA
Tema Incorniciato L'UOMO DELLA LUNA
Tema Incorniciato FOGLIE MORTE
Tema Incorniciato LA PELLE NERA
Tema Incorniciato ERANO NEI SOGNI MIEI
Tema Incorniciato ERRANTI NOTE
Tema Incorniciato LA GUERRA DI PIERO
Tema Incorniciato CANTO PER LA FESTA D'OGNISSANTI
Tema Incorniciato LA PIPA CARAIBICA
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :9,02
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page