Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version

Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"
'

'
' '
 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 2 Film, Spettacoli e libri, Arte
 Il sesso degli scrittori
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 08/07/2003 :  22:59:57  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
Nonostante il titolo apparentemente scabroso, spero che gli amministratori non censurino questo mio post... non scriverò nulla di scandaloso, lo promentto.

Si tratta di un pensiero nato in seguito a un discorso fatto con Rob. Che sesso ha lo scrittore?
Un uomo scrive di uomini e una donna scrive di donne? I casi più famosi sembrerebbero dare ragione a questa tesi, vedi i moderni Michael Connelly (con il suo Harry Bosch... ok, ormai lo sapete tutti che è il mio autore preferito), Dennis Lehane (con Patrick Kenzie), Ed McBain (con il detective Carella) o ancora, tra le file del gentil sesso troviamo Patricia Cornwell (con Kay Scarpetta) Kathy Reichs (con Temperance Brennan, antropologa forense)...
...ma in che gruppo inseriamo Agatha Christie con il suo celeberrimo Poirot?

Beh, prendo a prestito una bella metafora di Michelangelo (credo!!!) dentro un blocco di marmo è custodito un'opera d'arte e spetta allo scultore tirarla fuori, eliminando le parti in eccesso... dunque non è lo scultore che decide cosa un pezzo di marmo diventerà... è già deciso, come si trattasse di un disegno divino o roba simile!!!
Lo stesso vale per lo scrittore. Il compito dello scrittore è quello di raccontare una storia. Non è lo scrittore che decide la storia, ma la storia sceglie uno scrittore dal quale farsi raccontare... a questo punto poco importa se il protagonista è uomo o donna. Non c'è nessun legame tra il sesso del protagonista e quello dello scrittore. Non sono io (donna) che scrivo una storia di un uomo... è la storia che racconto che ha scelto me per venire alla luce!! Chi la pensa come me? E chi invece ha altre idee?
Titti

Edited by - det.hayes on 06/10/2004 01:20:12

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Incorniciato Una mia poesia
Tema Una mano x i giovani scrittori
Tema Il concerto del Colosseo
Tema Libri tecnici... comprarli o in biblioteca?
Tema Domande sparse
Tema in ricordo di Gregory peck
Tema eccomi!
Tema Il sesso degli scrittori
Tema Informazioni su NY x il mio ... libro
Tema Improvvisamente.. lei
Tema Michael Connelly a Milano
Tema Mi presento...
Tema James Taylor
Tema Tanti auguri a... me!!!
Tema se non C6 
Tema Non so come aiutare una mia amica
Tema dovrei essere felice... ma
Tema Accendiamo una sigaretta!!!
Tema È NATO FRANCESCO
Tema Mi sento triste quando parte
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :9,75
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page