Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 20 Sfumature di Vita
 Un fiore nella neve
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Previous Topic Tema Tema Successivo  
riccardo resconi
Senatore


Italy
479 Inseriti
102 Gold
484 Punti Rep.
Inserito - 05/03/2022 :  18:09:23  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a riccardo resconi
Un fiore nella neve

La vita continua ad essere strana
A volte meravigliosa, a volte crudele
E ti fa passare da certi stati d’animo ad altri
Quest’ultimi dove tutto è un tormento
La pancia brontola e un filo sottile di freddo ti scorre lungo la schiena
E la testa fa mille pensieri, dove non regna la pace
Sono giovane, ma ieri due uomini hanno bussato alla mia porta
Avevo ancora in mano il joystick della playstation
Mi hanno consegnato un foglio, dicendomi che ero arruolato, per una guerra
L’indomani mattina presentarsi e portare da casa l’essenziale
La mano di mia madre, poggiata sulla mia spalla, fu l’unico contatto che mi riportò alla realtà
Mi portarono via con altri ragazzi, dentro camion rumorosi e sbuffanti di gasolio
Sotto quel telone si gelava, e la maggior parte di noi aveva il naso rosso
Negli occhi azzurri, l’incredulità per tutto quello che stava accadendo
Nei polsi, la rabbia che potesse essere accaduto nuovamente
Il posto dove scendemmo era un enorme campo di neve
E cominciammo a sentire i primi colpi di mortaio
E poi un altro e poi un altro ancora
L’ultimo fu quello che ci fece gettare tutti a pancia a terra
Nella neve che ci arrivava quasi alla schiena
Sembrava fossimo tanti bambini che giocavano a rotolarsi
Ma così non era
La testa china per evitare colpi di fucile, mi avvicinò sempre più verso il basso
E fu lì che lo vidi spuntare
Un bucaneve, che rigoglioso si ergeva dritto, come avesse saputo che la nostra terra era stata invasa da un nemico, una volta fraterno
Era un bel ciuffetto, e dallo stelo, le campanelline sembravano avessero potuto richiamare tutti gli uomini del mondo
Quelli che avrebbero potuto portare aiuto e pace, in questa guerra non voluta e subita
Quando ci dissero di rialzarsi, ebbi cura di non calpestarli
Volgendo l’ultimo sguardo, prima di addentrarsi tra quelle campagne
Pensai alla fierezza e alla loro forza, del sopravvivere tra quelle difficoltà
Pensai proprio di essere un fiore nella neve


   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Incorniciato U' Suonno
Tema Incorniciato Colori
Tema L'attrice
Tema Incorniciato Il Lenzuolo
Tema Incorniciato Il Volto
Tema Incorniciato Il Cammello
Tema Breve news & old su di me
Tema Incorniciato U’ cuntastorie (Il cantastorie) 
Tema Incorniciato La corriera 23.
Tema Incorniciato Tango
Tema Incorniciato La scogliera
Tema Incorniciato Sensazioni di una sera
Tema Incorniciato Il Grido
Tema Incorniciato Il foglio bianco.
Tema Incorniciato Il pesciolino ed il pellicano 
Tema Incorniciato Il negozio di orologi.
Tema Incorniciato Ernesta strega maldestra
Tema Incorniciato Chiedimi la Luna
Tema Incorniciato Pane
Tema Incorniciato La Giostra.
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :5,20
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2021 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page