Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version
Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"



 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 20 Sfumature di Vita
 Il gigante
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
riccardo resconi
Senatore


Italy
399 Inseriti
102 Gold
404 Punti Rep.
Inserito - 12/08/2020 :  17:06:08  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a riccardo resconi
Il gigante

Mi chiamo Robert Wadlow
Sono nato nell’Illinois
Fin qui nulla di strano
Ma la mia vita è stata troppo breve per non poterla raccontare a chi vorrà fermarsi solo pochi minuti
Quando sono nato i miei genitori hanno detto di essere stati benedetti da Dio
Non sapevano ancora a cosa sarebbero andati incontro negli anni che seguirono
Infatti, ogni giorno che passava aumentavo di altezza in maniera non controllata
Per darvi un senso di misura ad undici anni ero alto 180 cm
Arrivando alla mia attuale altezza, 272 cm a quasi vent’anni
E tutto molto strano da quassù, ma non mi sono mai lasciato andare a pietismo
Al contrario, è qualche anno ormai che faccio un vero e proprio tour come una sorta di attrazione mondiale
Andai anche al Madison Square Garden ad esibirmi
Certo non facevo grandi cose, come piroette o salti acrobatici
Alla gente bastava solo mi alzassi dalla poltrona e alzassi le mani al cielo, per vederli esultare in un vero e proprio delirio collettivo
Non mi sentivo un fenomeno da baraccone
Mi ero detto perché no, e cosi lo feci mostrandomi ai più
Sapete quanto portavo di scarpe? Il numero 78!
Praticamente impossibile trovare un negozio di scarpe che potesse vendermele, e così sponsorizzai una ditta di calzature, che a sua volta mi regalò paia del loro prodotto e soprattutto del mio numero
Una volta rifiutai di vestirmi da clown, avevo un mio pensiero
Se Dio aveva voluto divenissi così, una ragione c’era
Non ben tracciata, ma mi affidai al buon senso
Il problema del mio peso su quelle gambe cosi fragili presto ebbe i suoi dannosi risultati
Presi un’infezione ad una delle gambe e cosi vidi da vicino Dio
Mi accorsi subito che lì non avevo bisogno di spazio come sulla Terra
Non abbassavo la testa entrando in casa e non dovevo salire scale
Penso, senza peccare di presunzione, che anche li avrei potuto conoscere tanta gente
E mi avrebbero potuto chiamare Robert, come anche il gigante di Alton, che mi sarebbe comunque piaciuto
Ero finalmente più in alto di me


(patapump )

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Incorniciato U' Suonno
Tema Incorniciato Colori
Tema L'attrice
Tema Incorniciato Il Lenzuolo
Tema Incorniciato Il Volto
Tema Incorniciato Il Cammello
Tema Breve news & old su di me
Tema Incorniciato U’ cuntastorie (Il cantastorie) 
Tema Incorniciato La corriera 23.
Tema Incorniciato Tango
Tema Incorniciato La scogliera
Tema Incorniciato Sensazioni di una sera
Tema Incorniciato Il Grido
Tema Incorniciato Il foglio bianco.
Tema Incorniciato Il pesciolino ed il pellicano 
Tema Incorniciato Il negozio di orologi.
Tema Incorniciato Ernesta strega maldestra
Tema Incorniciato Chiedimi la Luna
Tema Incorniciato Pane
Tema Incorniciato La Giostra.
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :0,66
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page