Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version
Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"
'


 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
%>  
 tutti i Forum
 900 Spazio Scuola
 Esami di stato.. diario di una prima volta
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 21/06/2005 :  12:15:09  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
Domani, 22 giugno 2005, iniziano ufficilmente gli esami di stato per migliaia di studenti che concludono il loro corso di studi superiore.
Ma per chi sta dall'altra parte, ossia gli insegnanti, l'avventura è iniziata ieri, con l'insediamento delle commissioni.

Questo vuole essere il mio diario personale di una esperienza vissuta per la prima volta...

I miei esami di stato... vissuti dall'altra parte della barricata

--------------
20 giugno 2005

Si aprono ufficialmente le danze con l'insediamento delle commissioni. Verbali e burocrazia varia da sbrigare insieme a qualcuno che non si conosce, che non si sa ancora che tipo sarà: il presidente di commissione.
E la tensione della prima volta, la mia come quella dei 5/6 della commissione in cui mi trovo, s'è scaricata solo nel pomeriggio, quando tutta quella burocrazia era finita... con la consapevolezza che a fare gli esami ci sarebbero stati cinque alunni in più: noi docenti alla prima esperienza.

Un sorriso, Titty

Edited by - detective Hayes on 21/06/2005 12:48:32

detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 23/06/2005 :  17:51:30  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
21 giugno 2005

Pausa di riflessione per noi docenti. Niente incombenze burocratiche. Si parla dei possibili temi. Forse uscirà qualcosa sul Papa Giovanni Paolo II... forse no... Il tototema impazza!!!!

22 giugno 2005

Alle 8 gli alunni sono già tutti a scuola. E anche noi docenti. Tutti trepidanti. Un po' nervosi... chi più chi meno. E alla fine arriva... la busta con le tracce. E iniziano le operazioni per l'apertura della busta.
Alle 9 circa già sappiamo gli argomenti che il ministero ha scelto per i maturandi. Nessun riferimento al Papa. Si parla del rapporto Europa - America. La guerra fredda. Le catastrofi naturali. Dante (una traccia che ha spiazzato tutti!). E Einstein, tema d'attualità, essendo il 2005 l'anno della fisica.
Alle 9:30 gli studenti stanno già lavorando... o meglio stanno decidendo quale argomento affrontare. Nella mia classe la maggior parte s'è buttata sulle catastrofi naturali... sul rapporto che l'uomo ha con la natura. Natura vittima o carnefice? L'uomo in balia dei capricci della natura, incapace di reagire, incapace di difendersi?
E dopo quasi sette ore in piedi (un ora prima dell'inizio dell'esame e le sei ore canoniche del compito) eravamo più stanchi noi docenti che i ragazzi che avevano partorito con gran dolore le loro opere. Impacchettato e sigillato tutto (temi, armadi, stanze) possiamo finalmente dire che la prima giornata di Esami di Stato, la prima prova scritta, può essere archiviata.
E archiviata pure la prima giornata di esami di stato dall'altra parte della barricata!!!

Un sorriso, TittyVai a Inizio Pagina

detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 24/06/2005 :  13:29:41  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
23 giugno 2005

Seconda giornata d'esame. Seconda prova scritta. Arrivo più tardi a scuola... mi hanno messo di sorveglianza al secondo turno, alle 11:30, ma alle 9:45 sono già a scuola. Il compito di elettronica, materia d'esame per l'industriale indirizzo elettronica e telecomunicazioni, dove insegno io, sembra arabo... per me!!! Ma per fortuna per i colleghi non tanto... e nemmeno per gli alunni, che si mettono a lavorare.
Un'altra giornata passata in piedi, a passeggiare tra i banchi, senza poter dire nulla... visto che non sapevo nulla di cosa stessero facendo, qualche chiacchiera con la collega di lettere e un salto veloce in laboratorio. L'ultimo alunno consegna alle 15:00... proprio allo scadere delle 6 ore concesse. Solita burocrazia, firme, sigilli e via... di nuovo a casa.
Solo a casa scopro che già alle nove in rete erano apparse le soffiate sulle tracce con relative soluzioni. C'è chi minaccia di far annullare tutti gli esami... ma io penso: ma quei poveri ragazzi che c'entrano? Loro erano in classe a lavorare e nemmeno noi docenti, momentaneamente non impegnati a elargire delucidazioni sul testo, ne sapevamo nulla. Alla fine dei conti queste soluzioni on line a chi sono servite?

24 giugno 2005

Oggi giornata di pausa... per gli alunni. Noi docenti riunione a scuola per stabilire i criteri di valutazione. Riunione formale, visto che i criteri di valutazione erano già stati stabiliti sul documento del 15 maggio e non erano modificabili (poichè gli alunni devono essere a conoscenza dei metodi di valutazione adottati...).
Un paio d'ore in laboratorio a mettere a punto delle schede riassuntive per agevolare il nostro lavoro nel calcolo del voto finale e il lavoro di segreteria al momento del rilascio di diploma e, soprattutto, certificati. E nonostante io abbia una discreta dimestichezza con il computer (al Presidente mi hanno additata come l'informatica della sezione ITI!!!) ho imparato un mucchio di cose in mezz'oretta passata accanto un collega dell'altro corso... e ho scoperto tante qualità nascoste di excel... per la serie non si finisce mai di imparare... è banale, lo so... ma è vero!!

Adesso riposo... a lunedì, con la terza prova!!

Un sorriso, TittyVai a Inizio Pagina

detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 30/06/2005 :  00:36:43  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
27 giugno 2005

La terza prova scritta, l'ultima prova scritta, è fissata per le 9 del mattino anche se gli alunni sono stati invitati a venire a scuola alle 8:30... mentre noi, poveri professori, alle 8:00...sigh! Come mai così presto? Beh, dovevamo scegliere i quesiti ed assemblare la terza prova. Essendo alla prima esperienza (come ormai si sarà capito!!!) non so quale sia la prassi per la scelta della terza prova: tre fogli con sei domande ciascuno per ogni materia, per un totale di 18 domande e solo tre combinazioni prestabilite dal docente, come mi aveva detto un collega con più esperienza di me, oppure, metodo che ha deciso il presidente, 12 domande su formato digitale dalle quali si sarebbero scelte le sei domande da presentare agli alunni per un totale di... n combinazioni... non mi fate fare pure 'sti conti, che 'sto diario non lo legge nessuno!!
E così ogni docente ha preparato 12 domande e la sottoscritta, visto che sono la genia di informatica del gruppo (insieme alla prof.ssa di lettere!), ne ha curato la formattazione dei testi, in modo da renderli tutti simili! Un lavoraccio!!! Ma il risultato è stato soddisfacente. Così, dalle 8:00 alle 8:45 si è provveduto alla scelta dei quesiti, all'assemblaggio della terza prova, alla stampa di una copia e alla produzione di un fascicolo completo per ciascu alunno.
Alle 9:00 in punto tutti gli alunni hanno già dato il primo rapidissimo e terrorizzato sguardo alle domande... con il presidente comodamente appollaiato alla cattedra a scrutare con occhio vigile ogni mossa degli studenti e dei professori.
Anche se il tempo concesso era di due ore, l'ultimo studente ha consegnato il compito dopo appena un ora e un quarto. Dei geni? Qualcuno sicuramente... qualcuno forse fortunato... qualcuno furbo? Non so! Ma noi professori siamo stati buoni con le domande! Anche la sottoscritta, nonostante la mia materia sia una tra le più odiate... chissà perchè!
Nel pomeriggio si è proceduto con la correzione delle prove. In seduta collegiale, sono stati corretti poco più di un terzo dei compiti delle tre prove e verbalizzati i risultati... piuttosto soddisfacenti, devo essere sincera... anche se qualche sorpresa c'è stata, in senso positivo e, purtroppo, in senso negativo. Ma la tensione degli esami gioca sempre brutti scherzi!

28 giugno 2005

Ore 8:30... tutti i docenti siamo a scuola per iniziare le operazioni di correzione dei compiti rimanenti... ma dobbiamo, nostro malgrado, aspettare le 9:00 e l'arrivo del presidente! Le porte sono state sigillate, come ogni giorno e lui ha la chiave... quindi a meno di sfondare la porta, non possiamo far altro che aspettare.
Una mattinata intensa, passata a correggere, redigere giudizi, compilare verbali, scrivere schede personali, firmare tutti i compiti... insomma... non credo di aver messo tante firme in un giorno solo!

29 giugno 2005

I risultati delle prove scritte vengono affisse all'albo. Qualche malumore tra gli studenti. Qualcuno non si aspettava un voto (in quaranticinquesimi, la somma dei voti ottenuti nelle tre prove scritte, ciascuno dei quali attribuiti in quindicesimi) così "basso"... come se 38 è un voto basso... boh!
Adesso i riflettori si accendono sugli orali. E il loro inizio è fissato per il primo luglio...

... quindi a venerdì!

Un sorriso, TittyVai a Inizio Pagina

detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 04/07/2005 :  17:01:23  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
1 luglio 2005

Il primo giorno d'esame orale è iniziato con una sensazione di panico... ma il panico, più che degli alunni, era dei professori, quasi fossimo noi a dover essere interrogati!!! Personalmente sentivo un peso sullo stomaco, del tutto simile a quelle spiacevoli sensazioni che mi attanagliavano prima di un esame all'Università.
Il primo canditato si siede davanti a quello che, per lui, sembra un plotone d'esecuzione, nonostante noi cerchiamo di allentare la tensione per farlo calmare. Pallido, barba lunga e sguardo da chi non dorme da giorni. Per studiare? La sua preoccupazione è così elevata che si blocca... per un attimo balenano in mente le parole stile ER lo stiamo perdendo... vai col defibrillatore... scarica!!... okay, sono esagerata, ma ci mancava poco!!!
La seconda candidata, invece, ha fatto una di quelle interrogazioni da pelle d'oca. Bellissima! Impeccabile! Senza nemmeno una sbavatura!!! Un mito!!! I complimenti da parte dell'intera commissione sono venuti dal cuore, come dal cuore è partito l'applauso dei compagni, che, assistendo all'esame sono rimasti anch'essi piacevolmente sbalorditi. La ragazza, infatti, ha seguito le lezioni per tutto l'anno con una dedizione ammirevole, nonostante sia una ragazza sposata con un bimbo piccolo! Come si suol dire... una ragazza veramente matura!!!
Il terzo candidato è stato la fotocopia del primo... solo un po' meno moribondo.
Il quarto candidato s'è comportato dignitosamente anche se non ai livelli della sua compagna.

Nonostante i timori iniziali, la giornata non è andata così male, anche se poteva certamente andare meglio. Ma come primo giorno, come prima esperienza d'esame orale... posso dire "non male, per fortuna!"

2 luglio 2005

Sabato, eppure si lavora. Esami. Quattro candidati anche oggi, ma la tensione del giorno prima non c'è più... almeno noi professori siamo più rilassati e riusciamo a scherzare durante l'esame.
Come il giorno precedente, le interrogazioni brillanti si alternano a quelle mediocri... ma anche oggi poteva andare peggio... e anche meglio.
A metà giornata, poi, invece di mandare a prendere granite e brioches per tutti (tipica colazione siciliana nei giorni d'estate), la direzione ci ha portato tutti al bar! Un gregge di 12 professori (le due commissioni) più 2 Presidi (il Preside della scuola e il Presidente di commissione) più il capo dei capi (il proprietario della scuola) più il segretario! Insomma un bel gruppetto!!!
È stato divertente... perchè per la prima volta nella mia vita... anzi nella nostra vita, ci siamo seduti al tavolino del bar, abbiamo ordinato, mangiato poi ci siamo alzati, abbiamo salutato e ce ne siamo andati senza pagare!!! Ohè! Non pensate male... la colazione è stata offerta dal gestore! Come ogni giorno!

... Dopo aver esaminato i quattro candidati di oggi, firmato i verbali e chiuso tutto nell'armadio (sigillato, timbrato e firmato!!!) possiamo goderci il weekend... io con il mio fidanzato, gli altri colleghi... non so... non ho chiesto!!! ^__^
Ad ogni modo... a lunedì... per gli ultimi 5 candidati!

Un sorriso, Titty

Edited by - detective Hayes on 05/07/2005 13:21:25Vai a Inizio Pagina

detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 11/07/2005 :  17:51:06  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
4 luglio 2005

Ultimo giorno d'esami orali... dei 13 alunni della mia classe ne restano da esaminare cinque, gli ultimi cinque... alcuni dei quali l'incubo di noi professori. Non perchè sono particolarmente scarsi (i peggiori sono già stati esaminati, per nostra fortuna)... ma perchè la testa dura di alcuni è peggiore dell'ignoranza!!
Ma oggi è un giorno particolare. Oltre essere l'ultimo giorno d'esame, è anche il compleanno del mio fidanzato... ma questa è un'altra storia ^__^.
Noi docenti siamo più rilassati rispetto agli altri giorni, specialmente al primo, dove ad essere più tesi eravamo proprio noi professori alla prima esperienza. Molto più rilassati... ai limiti del paradossale... ridiamo per nulla, scherziamo tra noi e anche con gli alunni (i migliori)... sempre quando il Presidente è assente!!! Siamo una commissione seria, noi!!!
I candidati sono più o meno allo stesso livello. Due picchi di eccellenza, che si guadagnano il massimo della votazione consentita all'orale e gli altri invece chi sul mediocre andante chi sulla sufficienza piena. Ma dobbiamo tener conto che l'ansia dell'esame è in grado di mettere K.O. anche il più preparato. E per poco c'è pure riuscita!!
Oggi niente scampagnata al bar... le granite ce le hanno portate a domicilio e la pausa tra i primi due e gli ultimi tre è durata solo il tempo della granita... buona!!
Comunque, la ciliegina sulla torta è stato l'attaco di pura ispirazione poetica del collega di inglese che in un attimo di estro creativo ha scritto delle poesie in rima dedicate a noi professoresse!! L'unico ad essere stato risparmiato è stato il professore di Sistemi, l'unico maschietto insieme ad Antonio (l'autore di queste follie poetiche), naturalmente!!
Con l'autorizzazione dell'autore e quella delle dirette interessate, eccole di seguito... e scusate i possibili doppi sensi... ma è solo un gioco!

Alla prof.ssa di Matematica
Oh Xxxxx xxne
vederti, che emozione!
Sono tutto una palpitazione
prima e dopo la tua lezione.
Ti vorrei a colazione
W la proffy Xxxxx xxne

Alla prof.ssa di Lettere
Oh Xxx xxxxetto
ti porterei in un boschetto
io mi sento un eletto
perchè sono il tuo prediletto
quando mi palpi il culetto
grido forte: Ah, Xxx xxxxetto

Alla prof.ssa di TDP
Oh, Xxx xxxxchi
tu mi guardi e poi mi tocchi
io ti conto i pidocchi
e il tuo sguardo affonda nei miei occhi
tutti per te siamo un po' tocchi
e alcuni pure pocchi
che combini,Xxx xxxxchi.

Alla prof.ssa di Telecomunicazioni
Oh Xxx xxxxnato
lui è proprio fortunato
ad essere il tuo fidanzato
un ragazzo alto e di certo ben dotato
che ti placa il palato
Ah! Ah! Xxx xxxxnato!

Ovviamente, per poter fare le rime, è uscito di tutto un po'!...
Comunque, Antonio, il collega di inglese autore delle suddette poesie, non aveva esaurito la sua vena poetica, ma poichè non c'erano altre colleghe a cui dedicare un suo scritto... ha ricominciato!!! O__o

Alla prof.ssa di Matematica
Oh Xxx xxxxana
aggrappati con me alla liana
una o due volte alla settimana
per favore Xxx xxxxana

Alla prof.ssa di Lettere
Oh Xxx xxxxta
lasciva di fama certa
d'uomini e belve fai incetta
Tu, Xxx xxxxta.

Alla prof.ssa di TDP
Oh Xxx xxxxra
piccola eppure cara
ridi forte e chiara
W W Xxx xxxxra

Alla prof.ssa di Telecomunicazioni
Oh Xxx xxxxella
spalmarti vorrei di Nutella
dell'Olimpo sei la stella
W W Xxx xxxxella!

Che altro aggiungere? Abbiamo riso fino alle lacrime, oggi!!

Un sorriso, Titty


Edited by - detective Hayes on 12/07/2005 11:13:19Vai a Inizio Pagina

detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 11/07/2005 :  21:21:43  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
9 luglio 2005

Sabato e si lavora. Ultimo atto ufficiale degli esami di stato prima della pubblicazione dei risultati (che avverrà martedì 12).
Arrivo in ritardo, per la prima volta. A tutti capita, no? Ad ogni modo, per la serie chi tardi arriva male alloggia, mi mettono a scrivere i nomi sui diplomi!! O__o ... e a quel punto mi tocca completarli!!! 'Iuto!!! Il gestore mi chiede di usare una bella calligrafia (uso la mia solita, un po' di ghirigori quando scrivo qualche lettera, ma nulla di più!) e mi raccomanda di stare attenta a non sbagliare... i diplomi vengono forniti in numero esatto. Bella responsabilità!! A tratti ho paura di sbagliare! Ma per fortuna non succede!!!
Poi c'è la compilazione delle schede di ciascun alunno al computer... e secondo voi chi espleta tale compito? Bravi! Anche se alla fine cedo il posto al collega di inglese (il poeta folle!). Le schede così completate e stampate vengono messe nel pacco, insieme ai compiti e le schede personali degli alunni da spedire al Ministero della Pubblica Istruzione. Controllato se tutto è stato firmato da tutti (per la serie quelle mie firme un giorno varranno oro!!!... almeno spero!), passiamo al rito dell'imballaggio ed apportiamo i sigilli con la ceralacca, come si faceva ai tempi di Luigi XIV (e non solo, ma una citazione colta fa scena, no?).
Completiamo i tabelloni che verranno affissi martedì, insieme a quelli dell'altra classe, che completeranno le operazioni di scrutinio lunedì. Sono curiosa di sapere chi non sarà contento del voto... già una mezza idea ce l'ho. E sono curiosa di vedere la faccia di alcuni alunni... che, secondo me, si aspettano meno di quando hanno effettivamente avuto. Vi farò sapere martedì.

Ah... il gestore vorrebbe farmi scrivere anche i diplomi dell'altra classe... speriamo di no!!! Sono 33... trentatrè possibilità di sbagliare... e anche più di trentatrè!!!

Per adesso è tutto... a martedì.


Un sorriso, Titty

Edited by - detective Hayes on 11/07/2005 21:35:53Vai a Inizio Pagina

detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 14/07/2005 :  16:07:43  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
I tatoo... degli esami

Nella nostra follie di docenti inesperienti (caspita, ho fatto pure la rima), ci siamo divertiti a tatuarci con le penne... durante gli esami... ebbene sì, una commissione davvero serissima, la nostra. Chi aveva uno smile sul braccio, chi un piccolo fiore, chi un ragnetto. Poi l'ultimo giorno, il giorno degli scrutini ecco Antonio, nominato ufficialmente poeta dell'Istituto, che ci dona un altro momento di pura arte: un *tatuaggio* sulla mano, per me e per una collega.
Ecco il mio:

Commento del gestore: "Anche io lo voglio!"
E lì a ridere... anche se con un po' di vergogna!! A trent'anni suonati giochiamo ancora così!!! Però è stato divertenteeeeeeeeeee!!!


Un sorriso, TittyVai a Inizio Pagina

detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 14/07/2005 :  16:16:39  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
12 luglio 2005

Stamattina a scuola per l'affissione dei risultati. Arrivo alle 9:30 ma non c'è nessuno. Solo due alunni che vanno via praticamente subito e senza fare commenti. E gli altri? Boh! Nessuno in vista. Del presidente nemmeno l'ombra. Il preside... al mare. I colleghi... idem... in pratica sono la sola ad essere andata a scuola, oggi. Vabbè, chiedo al segretario i primi commenti da parte dei ragazzi. Qualche malumore, soprattutto gli studenti dell'altra classe... ma anche quelli della mia classe hanno fatto qualche commento negativo... come se un voto in più a qualcuno significava averlo tolto a qualcun'altro.
Ma i veri commenti (non più tanto a caldo, ormai, ma ci accontentiamo) sono rimandati a lunedì 18 luglio, quando, per le 21:00 è fissato un rinfresco per la consegna dei diplomi offerto dalla direzione. Evvai!!! Quando mai tutte 'ste cene per gli esami (quella con gli alunni, quella con tutti i docenti e adesso quella per la consegna dei diplomi).

Ad ogni modo, vi farò sapere lunedì!

Un sorriso, TittyVai a Inizio Pagina

detective Hayes
Curatore


Italy
682 Inseriti
151 Gold
697 Punti Rep.
Inserito - 19/07/2005 :  17:01:00  Mostra Profilo  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a detective Hayes
18 luglio 2005

Una serata surreale. Strana.
Per le 21:00 è fissato un dopocena in un elegante locale vicino Acireale. Alle 20:00 dovrebbe passare a prendermi la collega di lettere, con la quale ormai faccio *coppia* fissa (non pensate male... siamo una coppia di comiche, noi!). Ci accompagna suo papà, che guarda caso una volta è venuto a casa mia, ma questa è un'altra storia, anche se vale la regola quant'è piccolo il mondo.
I problemi cominciano già all'inizio di serata: black out a casa della mia collega... per poco non è costretta a venire da me con i capelli bagnati e usare la *mia* elettrecità per asciugarli! Fortunatamente da sua nonna non è saltata la corrente e, seppur con mezz'ora di ritardo, riesce ad arrivare a casa mia.
Rimaniamo imbottigliati nel traffico e cominciamo a pensare di arrivare per ultime... e invece, sorpresa! In pratica siamo le prime, battute da un collega del biennio, da qualche alunno e dal gestore con la moglie.
Passa un'oretta e il locale si riempie. C'è anche la musica dal vivo... niente di che... a volte surreale! Qualcuno balla. Qualcuno resta a guardare. Qualcuno è incredulo. Ma cos'è? Ho solo voglia di ridere... e andarmene!
Andiamo avanti... un'altra ora passa driblando il gestore che ci vorrebbe in pista e alla ricerca dell'acqua perduta... un dopocena senza neanche da bere... e fa un caldo!! Fortuna che tutti abbiamo i nostri angeli custodi, e il nostro è Angelo L., uno dei nostri alunni, quello che ha raggiunto il punteggio più alto (NdT. 96, per la cronaca!). Qualche stuzzichino, salatini e patatine (che con quel caldo non fanno che far aumentare la sete, ma quando si è dei geni non c'è nulla da fare!) e da bere... acqua, cocacola e un aperitivo che non so cos'è... e nemmeno mi piace tanto. Pazienza.
Poi finalmente arriva il momento clou della serata: la consegna dei diplomi.
Inizia il corso IGEA (commerciale). Preside, gestore e commissione quasi al completo (mancano due docenti, ma sono giustificati in quanto residenti fuori provincia!) si allineano dietro un tavolo... come un plotone d'esecuzione o semplicemente per far rivivere ai ragazzi i *magici* momenti dell'esame orale!!!
Uno per uno, i maturati vengono chiamati col microfono dal gestore il quale consegna loro il diploma e un volume "Il gabbiano Jonathan Livingston" di Richard Bach. Agli studenti più meritevoli viene donata anche una targa.
Poi tocca a noi, l'ITI. Purtroppo però, della commissione sono rimasti solo due esemplari: io e la collega di lettere. E gli altri? Tre avevano già dato forfait, declinando l'invito. Altri impegni. Un'altra invece è sparita a metà serata, rapita dagli UFO, visto che non ha nemmeno avuto il tempo di salutare i colleghi!!! Comunque, tanto per restare in tema di citazioni dotte, meglio poche ma buone... e più buone della prof di mate e quella di lettere chi c'è? Vabbè, sarò esagerata... però è vero, io sono buonissima!!! E anche lei! Troooooppo buone!
Foto per tutti gli studenti che si avvicinano, baci e strette di mano con la commissione (sempre noi due, ma detta così mi sento più importante), il preside, il gestore. E poi ancora foto. Insieme, da soli. Alla luna.
Alla fine, torniamo a casa con il passaggio di un collega che abita vicino casa nostra, in centro. E noi tre siamo gli ultimi docenti a lasciare locale... per la serie, mancava poco e chiudevamo noi il ristorante.

Nota positiva. Il figlio di un'alunna, Gioele, due anni e mezzo s'è trovato la fidanzata, Federica, figlia di un collega, due anni! Che coppia, ragazzi!!!

E qui si conclude quest'avventura...
così com'era cominciata...
I miei esami di stato...
vissuti dall'altra parte della barricata.


Un sorriso, TittyVai a Inizio Pagina

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema shoccata dalla notizia del giorno
Tema Cultura dell'ascolto
Tema E' nato ULTIMOMESE
Tema DEPRESSIONE
Tema saluto tutti...
Tema Tanti auguri di buona Pasqua
Tema Rieccomiiiiiiiiiiiiiiiii
Tema Qualcuno si e' accorto...
Tema Lezioni Web: Chi ha un sito?
Tema mi presento
Tema Mi presento...
Tema X Nino Manfredi
Tema Incorniciato Cronaca di un bacio rubato
Tema Tornare all'antico si può?
Tema Diamo l'addio ad un altro grande
Tema notizie si susseguono
Tema Cronaca di un ritorno alla vita
Tema Chi è Ray Hayes?
Tema TU CHI SCEGLIERESTI?
Tema come inserire le immagini
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :9,05
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page